Pellezzano. Mario Petrosino Campione Europeo Di Team Penning

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un volto giovane per uno sport diverso dal “solito” calcio. E’ Mario Petrosino, studente quindicenne, neo campione iridato di team penning, l’ambasciatore di Pellezzano in Italia e in Europa. Mario, pur giovanissimo, ha già un palmarès degno di un campione di razza nell’equitazione americana nelle discipline afferenti alla grande famiglia delle stock performances, che prendono origine dal lavoro quotidiano dei cowboys americani con le mandrie di vitelli. Poche settimane fa il giovane cavaliere pellezzanese si è laureato campione europeo di team penning, in squadra con gli abruzzesi Davide Di Giacinto e Luigi di Felice, e medaglia d’argento, o come si usa dire nel gergo dell’equitazione americana, reserve champion, nel cattle penning, in sella allo stallone quarter horse Lj Smart Shine. Mario, che frequenta il primo anno di Ragioneria, ha trovato l’ambiente tecnico ed umano giusto per maturare dal punto di vista agonistico all’interno del team Erbanito Horses, guidato da un trainer di grande esperienza e qualità come Antonio Marmo. Proprio Marmo, con l’altro giovanissimo di casa Erbanito Domenico Murino, hanno accompagnato Mario Petrosino in questa avventura in Belgio, con ottimi risultati personali. Ma conosciamo un po’ più da vicino Mario. Come è nata la passione per il cavallo? “Non è stata una cosa pianificata – spiega il giovane atleta – anche perché non provengo da una famiglia di cavalieri professionisti. Mio padre da giovane aveva un cavallo ma poi ha smesso con l’equitazione. Gli sport più in voga tra i miei coetanei, come il calcio, non mi hanno mai interessato. La mia passione è solo l’equitazione americana”. Una passione che pratica con successo ormai da sette anni, amorevolmente seguito e incoraggiato da tutta la famiglia, e che lo ha portato a soli quindici anni, non ancora compiuti, a raggiungere traguardi importantissimi. Ma il nostro Mario non ha certo intenzione di fermarsi qui. “Il mio prossimo impegno agonistico – dice – sono i campionati mondiali di stock performances che si terranno a fine luglio a Travagliato”. L’obiettivo più a lungo termine è quello di continuare a investire tempo, lavoro e passione sempre nel settore delle stock performances, per conquistare sempre nuovi traguardi. L’ in bocca al lupo a Mario Petrosino, giunge anche da parte dell’Assessore allo Sport Michele Murino e dall’Assessore alle Politiche Sociali Francesco Morra, a breve lo stesso Petrosino, riceverà un encomio da parte del Comune di Pellezzano, per essersi distinto campione in europea.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.