Scooter elettrici truccati per gli scippatori, operazione a Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Per fortuna la polizia municipale di Napoli sta mettendo in campo operazioni straordinarie contro gli scooter elettrici modificati e resi, nei fatti, uguali agli scooter 50 pur non essendo obbligati a stipulare polizze e a tenere targhe e i conducenti possono guidarli senza indossare il casco e attraversare le isole pedonali perché sono equiparati a biciclette”.

A darne notizia il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza sottolineando che “diversi radioascoltatori avevano segnalato la “moda” di modificare gli scooter elettrici, una pericolosa abitudine diffusasi al punto che alcuni commercianti li venderebbero già modificati”.

“La polizia municipale di Napoli sta facendo una serie di controlli straordinari, come quello di stamattina in piazza del Plebiscito insieme ai Carabinieri, dove sono stati sequestrati decine di scooter modificati non senza problemi viste le violente proteste dei proprietari e la necessità di un vero e proprio inseguimento per fermare un ragazzino che aveva forzato il posto di blocco per sfuggire ai controlli” hanno aggiunto Borrelli e Simioli sottolineando che “gli scooter elettrici modificati stanno diventando il mezzo preferito degli scippatori”.

“Andare in giro con scooter elettrici, costruiti per non superare i 30 km orari, a velocità maggiori mette a rischio la vita di chi guida e di chi, incolpevolmente, potrebbe pagare le conseguenze di un’illegalità che si sta diffondendo a macchia d’olio” hanno aggiunto Borrelli e Simioli sottolineando che “aumentando la velocità, aumentano anche i rischi di incidenti e i danni non sarebbero coperti da assicurazioni visto che, ufficialmente, quegli scooter restano scooter elettrici per i quali non sono richieste polizze assicurative obbligatorie”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.