Scarichi acqua non autorizzati: sequestrata piscina di hotel a Positano

Stampa
I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico hanno sequestrato la piscina di un noto e lussuoso albergo di Positano. Il reato contestato è quello di scarico non autorizzato di acque reflue industriali, derivanti dalla doccia di accesso alla piscina, dall’eccedenza della vasca di complesso della stessa piscina nonchè delle acque di lavaggio e contro lavaggio dei filtri di depurazione, reflui tutti che, attraverso tubature del pozzetto raccoglitore, venivano direttamente e senza autorizzazione sversati nel vallone adiacente l’albergo.

L’accertamento del reato si inserisce in un più ampio e complesso piano strategico – disposto dalla Procura della Repubblica di Salerno – di controllo del rispetto della normativa ambientale da parte di strutture ricettive che operano in Costiera Amalfitana e che, in alcuni casi, smaltendo in maniera illegittima i reflui provenienti dall’attività produttiva incidono in maniera significativa sul livello di inquinamento marino.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.