Caramanno replica a Lotito: «L’Arechi è in buone condizioni»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Prosegue lo scontro Salernitana – Comune sulle condizioni del manto erboso dell’Arechi dopo il concerto di Tiziano Ferro del 12 luglio scorso.  Dopo le dichiarazioni del co-patron Claudio Lotito che aveva bacchettato l’amministrazione parlando di ‘Arechi’ danneggiato dal concerto «Questi problemi ce li crea il Comune: invece di organizzarli all’Arechi, andasse a fare questi eventi da un’altra parte», arriva la replica dell’amministrazione comunale di Salerno attraverso l’Assessore allo Sport Angelo Caramanno intervistato dal quotidiano La Città oggi in edicola.

«Le parole di Lotito ci meravigliano – ha detto Caramanno a La Città – deduco che sia disinformato. Mentre il co-patron granata giudicava distrutto il manto erboso – e non lo è affatto – Salernitana e Comune stilavano allo stadio Arechi un verbale di reciproca soddisfazione sulle condizioni del terreno di gioco, sensibilmente migliorate. A scanso di equivoci, la Salernitana sarà regolarmente in campo il 6 agosto in Coppa Italia e non perché si deve, ma perché si può. Il terreno di gioco non è assolutamente in cattive condizioni, gli interventi di manutenzione post concerto sono stati concordati tra le parti e supervisionati dall’amministrazione. Li conduce la ditta incaricata dalla Salernitana alla quale compete, come da convenzione, la manutenzione del manto erboso».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Un commento pacato e cortese come quello del sig. La Padula, meritava un replica altrettanto intelligente. Invece, quello che fa l’Ente Comune va DIFESO a priori…….anche se è INDIFENDIBILE. Così va la vita in quello che resta dellla nostra città. Va poi detto che la proprietà pubblica comporta che le spese le paga la comunità, quindi anche quelle persone che dei concerti di Ferro & C. se ne può fregar di meno. Centro storico.

  2. Un commento pacato e cortese come quello del sig. La Padula, meritava una replica altrettanto intelligente. Invece, quello che fa l’Ente Comune va DIFESO a priori…….anche se è INDIFENDIBILE. Così va la vita in quello che resta della nostra città. Va poi detto che la proprietà pubblica comporta che le spese le paga la comunità, quindi anche quelle persone che dei concerti di Ferro & C. se ne può fregar di meno. Centro storico.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.