Salerno, afa record e acqua razionata: Zona Orientale in ginocchio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Caldo record e crisi idrica: a metà dell’estate il bollino è nero per la città di Salerno ed in particolare per la zona orientale, costretta a difendersi dalla doppia emergenza che ha tutt’altra voglia di andare in vacanza. Quasi un film horror per i residenti della parte est del capoluogo che si ritrovano con i rubinetti chiusi la notte ormai da un mese (e in alcuni casi con cali di portata anche durante il giorno) col caldo africano che sfiora i 40 gradi nelle ore più calde e che registra un tasso d’umiltà del 90% con ventilazione pari a zero.

Una situazione che inizia a diventare insostenibile non solo per la fasce più deboli, come gli anziani, i malati e i bambini, ma anche per i giovani, soprattutto quelli di ritorno dal lavoro dopo le 22 che sono costretti a lavarsi con bottiglie d’acqua. Per non parlare delle lavatrici e lavastoviglie ferme da quell’orario fino alle 6 del mattino per mancanza di acqua con molte persone costrette a fare il bucato nelle ore mattutine prima di correre al lavoro. Infine qualche giorno fa a Mercatello una famiglia, dimenticando il rubinetto aperto la sera prima perchè a secco, si è ritrovato la mattina dopo con la casa allagata con l’acqua che ha invaso i piani sottostanti e rovinato mobili e divani oltre che provocare il distacco dell’intonaco. Sono solo alcune delle tante segnalazioni che da giorni arrivano in redazione dove in molti chiedono un razionamento alternato con le zone del centro della città dove l’erogazione continua ad essere normale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. NESSUNO PARLA DELL’ACQUA NON POTABILE E NON IGIENICA CHE ARRIVA NELLE ABITAZIONE ALLA RIPRESA DELLA SOSPENSIONE IDRICA QUOTIDIANA CHE PERDURA DA OLTRE UN MESE COME VOI GIUSTAMENTE SEGNALATE.
    Un onesto e ligio cittadino, residente in VIA DEI CARRARI nella zona orientale, SCRIVE a Salerno Pulita S.p.A. per la SOSPENSIONE SOLO DELLE ZONE: Mariconda, Mercatello, Arbostella, Zona Industriale, Pastena, S. Eustachio, Quartiere Italia, Quartiere Europa, Picarielli, Torrione, Torrione Alto, Felline, Viale delle Ginestre.
    Buongiorno Dott.ssa….., la foto che Le invio in allegato,, unitamente a tutte le altre FOTO inviate precedentemente, dimostra , ancora una volta , ciò che si è verificato alla ripresa della fornitura idrica del giorno 02 Agosto c.a., infatti, questa mattina oltre ai “detriti” fotografati & fuoriusciti da un solo rubinetto , stranamente si è ripresentata una perdurante aria nelle tubature & come affermato dal Presidente Vincenzo Luciano il 27 u.s. crea danni all’impianto. Ciò premesso, invece di fare INUTILI POLEMICHE relativamente al DISAGGIO PER LA SOSPENSIONE DELLA FORNITURA IDRICA A DANNO DI POCHI CITTADINI SALERNITANI RESIDENTI NELLA ZONA ORIENTALE & che NON E’ POCA COSA PER UN “SERVIZIO” ECCESSIVAMENTE & INGIUSTIFICATAMENTE ONEROSO, MI CONSENTA DI CHIEDERLE: “COME MAI A NAPOLI CITTA’ METROPOLITANA CON 3.079.685 abitanti & con una estensione di 1.171,1 Kmq, NON AVVIENE ALCUNA SOSPENSIONE !!” Mai avrei immaginato di dover passare sotto le forche caudine dei “benpensanti della Salerno Pulita S.p.A.”. O forse avrei dovuto soffocare nel silenzio i miei veri diritti di onesto cittadino e sottostare alle ASSURDE IMPOSIZIONI DI QUALCUNO/A? Ho lottato tanto e sempre. E lotterò ancora. Dott.ssa……., dire la verità è il primo, indispensabile imperativo di chi è al “servizio dei cittadini” , pertanto, non potendo più tollerare oltre questo Vs. menefreghismo che certo non si addice al Vs. Buon Nome, Vi invito, ancora una volta, a trovare una soluzione CIVILE , PACIFICA & SOPRATTUTTO IGIENICA, provi, almeno tenti, di fare il suo dovere fino in fondo, mi riceva, almeno per sentire la mia verità e mi dia la soddisfazione di guardarmi negli occhi. L’Italia è un paese ormai marcio fino alle ossa perché nessuno fa rispettare le regole della civile convivenza, e consente queste vergogne. Con immutato rispetto, cordiali saluti.-

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.