Viadotto Gatto, nessun controllo: la Procura vuol vederci chiaro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

Ritornano i carabinieri a Palazzo di Città.

L’acquisizione riguarda sempre i verbali della commissione trasparenza, che ieri sono stati consegnati ai militari inviati dalla Procura di Salerno dal presidente Antonio Cammarota.

A darne notizia il quotidiano Le Cronache oggi in edicola. Si tratta di un nuovo filone d’inchiesta che punta l’attenzione sul Viadotto Gatto. In commissione trasparenza più volte è stato affrontato il caso e da più angolature.

Tra tutte l’assenza di manutenzione e la pericolosità dell’arteria super affollata giorno e notte dai mezzi pesanti. Ma ancora le interferenze con il cantiere di Porta Ovest che avrebbero causato anche problemi al viadotto dell’autostrada, tant’è che tra Autorità Portuale e Sam è in atto un contenzioso giudiziario, con tanto di nomina di consulenti.

Nelle settimane scorse, in commissione trasparenza, erano stati ascoltati anche i tecnici comunali, nonché la comandante dei vigili urbani. Dichiarazioni che ora saranno al vaglio dei carabinieri e quindi della Procura.

L’ingegnere Micillo, capo del settore Lavori Pubblici del Comune di Salerno, secondo gli atti della commissione, non aveva nascosto la necessità di un’urgente verifica strutturale del Viadotto Gatto, evidenziando, dall’altro lato, l’assenza di mezzi da parte del Comune di Salerno.

Sempre durante le sedute di commissione è emersa, in questi mesi, anche la mancanza di un programma di manutenzione per le strutture complesse e la difficoltà di verifiche approfondite anche per la particolare struttura del Viadotto, rivestita di un’armatura uniforme che andrebbe rimossa perché i pozzetti di ispezione sono parziali e insufficienti.

Inoltre, dall’audizione della Cantarella, era emerso che gli ultimi lavori di verifica della struttura, e quindi della sicurezza, risalgono al 2005 e furono affidati all’impresa Ires. Infine il caso della Sam e della denuncia per lesioni al viadotto Olivieri per le vibrazioni causate dal traforo di Porta Ovest. A giugno poi la denuncia del Codacons che ha lanciato anche un appello al Prefetto di Salerno.

Fonte Le Cronache

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Chi deve vigilare sulla sicurezza dei cittadini? Il comune? Neanche a pensarci. Le soluzioni sono due e andrebbero assunte immediatamente se ci fosse un prefetto responsabile insieme ad un’amministrazione competente: chiudere al più presto quel viadotto a tutti i veicoli e dirottare su Napoli le navi che sbarcano automezzi pesanti in attesa della delocalizzazione del porto, che è l’unica soluzione per salvare questa città! Così anche le gallerie sarebbero inutili perchè, come tutti sappiamo, anche quelle stanno causando problemi! Ringraziamo “col cuore” quello scellerato incompetente a cui dobbiamo queste scelte altrettanto scellerate!

  2. Questi del Comune sono al ristorante, speriamo soltanto che, quando dovra’ cadere qualche calcinaccio o tutto i viadotto, possa cadere in testa della Giunta comunale

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.