Caso botteghini tra ressa, lunghe file e malori. In 600 rimangono fuori dall’Arechi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
In 7100 per il debutto della Salernitana in Coppa Italia ma, al di là del risultato non tutto è andato per il meglio. Cominciamo dall’interno e dal prato verde che presentava numerose chiazze dove mancava l’erba. Le zone sprovviste sono state ricoperte di sabbia per consentire al pallone di rotolare regolarmente. Il microfono dello speaker non funzionava in occasione dell’annuncio delle formazioni (ripetuta due volte quella della Salernitana), panchine allungate ma senza copertura completa così come la cartellonistica pubblicitaria a bordo campo si presentava rotta in alcuni punti.

Fuori è andata anche peggio. Stagione nuova, problemi vecchi con tanti tifosi costretti a lunghe code per poter acquistare il biglietto.  Secondo i supporters, il club ha avviato tardi la prevendita e questo ha determinato disagi. Situazione resa ulteriormente problematica dall’apertura di un solo botteghino e con la presenza numericamente non adeguata di addetti. Al termine del primo tempo c’erano ancora persone in coda a fare i biglietti.

Almeno 600 i supporters che hanno rinunciato ad assistere alla partita, stremate dal caldo e dalla lunga attesa. Sarebbe bastato qualche botteghino in più, aperto prima e con personale adeguato, per evitare problemi. Situazione che danneggia direttamente la Salernitana considerato il mancato incasso di ieri e quelli che potrebbero registrarsi poiché in molti – visto l’accaduto – difficilmente ritorneranno all’Arechi. Ora il prossimo appuntamento è per il 3 settembre quando alla seconda giornata i granata ospiteranno la Ternana. La speranza è che almeno in quella occasione la società faccia un salto di qualità per evitare queste disfunzioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. non andro’ piu’ allo stadio ….sembra di stare in congo

  2. Premesso che c’era una settimana di tempo per andare a farli da fan’s shop(ma come i caproni volevano tutti fare il biglietto 1 ora prima della partita), non è comunque ammissibile che questa pseudo società abbia messo solo 4 addetti a fare i biglietti…insomma, vogliono la gente allo stadio ma non mettono in condizione di entrarci!

  3. Organizzazione da terza categoria. Perché non dividere i botteghini, ciascun botteghino vicino a proprio settore, no tutt ammuntunat a una part. E poi la prevendita quando finisce se a partita iniziata si vendevano ancora biglietti maggiorati di un euro per i diritti di prevendita.

  4. Vero è che bisogna munirsi per tempo ma alcune cose non tornano….
    La prevendita perchè viene pagata anche alla società quando in quel caso è solo vendita?
    La differenza di quei sodini dove vanno?
    Aprire un botteghino per ogni settore corrispondente;
    Il personale che emette i biglietti (la respomsabile era in ferie) è in adeguato e neanche tanto professionale, sempre le solite che tra l’altro emettono i biglietti agli amici degli amici senza fargli fare la fila;
    Il terreno di gioco ……una lunga storia dove Lotito fa le manfrine……

  5. mettere gli addetti ai biglietti come anni fa in ogni settore distinti curva tribuna e finisce questo caos….Vergogna

  6. Se pago il biglietto pretendo serietà fino all’ultimo minuto prima dell’inizio della gara, altrimenti chiudete la prevendita al giorno prima. Ci saranno delle motivazioni che non vanno giustificate, se un tifoso decide di andare allo stadio e comprare il biglietto il giorno stesso. Una volta andavi la domenica allo stadio, compravi il biglietto e ti vedevi la partita.

  7. Bla Bla Bla ……
    Vi lamenterete sempre di tutto, ma correrete sempre allo stadio….
    ALLORA TACETE

  8. LO STATO PENOSO E AVVILENTE IN CUI VERSA LO STADIO ARECHI,VA DI PARI PASSO CON LO STATO PENOSO,DI ABBANDONO E DEGRADO IN CUI VERSA LA CITTÀ DI SALERNO.LO STADIO ARECHI E DINTORNI SONO RIDOTTI AD UNA LATRINA,DI TOTALE ABBANDONO.DOPO LA VERGOGNA DI IERI SERA,MANTO ERBOSO,MUNEZZA TOTALE,PARCHEGGIO ABUSIVO,BIGLIETTI E CHIT’A MUORT,SINDACO NAPOLI E ASSESSORE CARAMANNO,ABBIATE LA DIGNITÀ MORALE DI DARE LE DIMISSIONI,SUBITO
    !!!.CARAMANNO,AVEVA DETTO CHE LOTITO NON ERA BENE INFORMATO SULLO STATO DEL TERRENO DELL’ARECHI,CHE ERA PERFETTO,CHE TUTTO ERA OK.IERI SERA ENTRANDO ALL’ARECHI,ABBIAMO VISTO LA REALTÀ,NAPOLI E CARAMANNO,ANDATE VIA SUBITO!!!

  9. Questo è quello che vi meritare, il calcio è solo business, nessuno se ne fotte di voi!!Quando vi svegliare????Pertanto visto che l’Italia è legata “u pallon”grazie a tutti voi non vi lamentate..e non basta…incultare questo sport di merda anche ai vostri figli.Ma…evviva l’ignoranza!

  10. per tutto lo sport: ma vai a vederti il rugby o un film e non bestemmiare sul calcio e la Salernitana…

  11. Ma Caramanno ci è o ci fa. Se ci è ….. va bene comprendiamo i suoi problemi e mettiamoci una pietra sopra ……….anche a lui. Se, invece, ci fa, allora sappia che non bisogna essere AGRONOMI per capire che il manto erboso FA SCHIFO. Lo capisce anche uno scolarizzato di 5a elementare. A meno che non risulti che lo stesso assessore abbia fatto solo la scuola d’infanzia.

  12. Caramanno vattene vattene vattene tu Napoli e i vostri seguaci….liberate il comune….magistratura intervieni……

  13. prevendita aperta giorni prima presso tabacchini e Fan’s Shop. Anzi quest’ultimo aperto anche un paio d’ore domenica. un minimo di organizzazione e le cose si fanno

  14. i soliti commenti da paperelle poi quando ci sono le elezioni tutti a correre a destra e a manca con la speranza di una grazia ricevuta…intanto il sign. Caramanno con la buona parlantina lo ha messo a tutti dove non batte il sole….i tifosi scemi che sono rimasti fuori dopo 150 km…e chi se ne fotte….gli abusivi a parcheggiare?..e chi se ne fotte

  15. Invece di lamentarvi, alzate il culo e avviatevi prima a fare i biglitti nelle varie prevendite, altrimenti non rompete il caxxo e statevi a casa, capre!!! I soliti ritardatari lamentosi del caxxo!!!

  16. Qualche botteghino in più non sarebbe bastato, neanche se fossero stati aperti tutti si riusciva a fare 6000 biglietti in 2\3 ore. Il problema non sono i botteghini, il problema sono i tifosi che si riducono a comprare il biglietto all’ultimo momento, nonostante una settimana intera di prevendita.

  17. E così sarà anche per gli abbonamenti: dopo il ferragosto tutto a farsi l’abbonamento in pochi giorni !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.