Contrordine: il grande caldo non è ancora finito, almeno fino a giovedì

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I temporali previsti sono arrivati su molte aree del Nord e proseguiranno anche nei prossimi giorni, mentre il caldo non ha intenzione, almeno fino a venerdì, di abbandonare le regioni del Sud, con punte di 40 gradi nelle zone interne. Si respira, quindi nelle aree dei settori alpini, prealpini, e, dicono gli esperti de ilMeteo.it, da metà settimana, anche nelle pianure di Nordest, che saranno interessate da rovesci e temporali diffusi. Per oggi i temporali si concentrano sulle Alpi piemontesi, la Valle d’Aosta e l’alta Lombardia, con il rischio di grandinate e nubifragi. Nel pomeriggio fenomeni temporaleschi anche sulle pianure piemontesi e lombarde, fino a quelle emiliane. Temporali attesi anche sulla Lucania, mentre sul resto del Paese ancora sole e molto caldo.

• FRESCO IN ARRIVO
I temporali, spiega Antonio Sanò, direttore de ilMeteo.it, nei prossimi giorni saranno abbastanza diffusi al Nord, in particolare su Alpi e Prealpi, spesso anche verso le pianure. Poi, nella giornata di domani e giovedì, i temporali raggiungeranno localmente anche il Centro, specie Toscana, Umbria, Marche, verso Abruzzo, Nord Lazio.

• MA IL SUD RESTA INFUOCATO
Sole prevalente al Sud, dove il caldo continua ad essere sopra la norma almeno fino a venerdì, con valori spesso sui 36/38 gradi, ma con punte anche sopra i 40 gradi su Puglia e Sicilia. Ma l’ondata di calore è destinata a finire tra venerdì 11 e soprattutto sabato 12, con crollo termico anche di 10 gradi e oltre al Centro-Sud, per venti più freschi di Maestrale e poi anche di Tramontana.

• BOLLINO ROSSO IN MOLTE CITTA’
Intanto, però, restano, secondo il bollettino del ministero della Salute, 17 le città con bollino rosso, quindi livello 3, ovvero “condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive”. Quindi i rischi riguardano tutti e non solo gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche.
Caldo estremo fino a giovedì per Bari, Bologna (fino a mercoledì, poi bollino giallo), Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia (fino a mercoledì, poi bollino giallo), Firenze (fino a mercoledì, poi bollino giallo), Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Reggio Calabria, Rieti, Roma e Viterbo.

• FERRAGOSTO BELLO E MITE
Il weekend che precede Ferragosto sarà caratterizzato dal bel tempo, con tanto sole, ma temperature più miti ovunque, salvo qualche fastidio sabato al Nordest, su Marche e sul basso Tirreno. Per il 15 agosto è possibile che le condizioni meteo siano più sopportabili, con meno caldo e afa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.