Cava, incendio su Monte S.Angelo: sindaco chiede intervento canadair

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Questo pomeriggio, il Sindaco Vincenzo Servalli, alla luce della emergenza derivante dal propagarsi dell’incendio su Monte Sant’Angelo, ha convocato il Centro Operativo Comunale, per fare il punto sulla situazione che presenta elementi di criticità e si è successivamente recato sul posto per verificare di persona l’andamento delle operazioni in corso.

Alla comparsa dei primi focolai, ieri mattina, sono state immediatamente attivate tutte le procedure per le operazioni di spegnimento, con l’intervento di Vigili del Fuoco, Protezione Civile comunale con il Gruppo Volontari ed elicotteri, che hanno effettuato finora complessivamente circa 190 lanci.

Il fuoco appiccato da ignoti, però, ha continuato a estendersi su vaste aree più a valle lungo il pendio di Monte Sant’Angelo. Stante tale situazione, il Sindaco Servalli, ha ulteriormente sollecitato l’invio di mezzi aerei di maggiore portata quali Canadair ed Erickson S-64, atteso che i soli elicotteri non sono riusciti a circoscrivere gli incendi, interessando la Prefettura, i centri operativi della  Protezione Civile regionale e nazionale e anche il Ministero della Difesa per la presenza sull’area colpita dagli incendi anche di impianti di trasmissione radio militari, oltre che di probabili ordigni residuati bellici della seconda guerra mondiale lungo il versante della montagna, che rendono pericolose le operazioni di spegnimento a terra.

“Siamo vittime – afferma il Sindaco Servalli – della follia di questi criminali che mi auguro possano essere assicurati alla giustizia e puniti severamente . Ho avuto interlocuzione con i massimi livelli istituzionali per avere a disposizione i mezzi necessari alla soluzione del problema”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. E’ strano che dopo due giorni, dopo l’intervento dell’ elicottero dei VVFF per lo spegnimento dell’incendio, le fiamme stanno scendendo verso il basso! Ma l’ acqua utilizzata alimentava l’incendio?E solo stamattina ci si avvale dell’ intervento (piu’ oneroso) dei canader? Mah!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.