Estate cafona: entrano in chiesa in costume, lo scatto dal Cilento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
«Pur di riempire le parrocchie si accettano fedeli nudi…o quasi», commenta Gabriele Bojano rilanciando la foto dell’ennesima testimonianza da degrado vacanziero che circola su Facebook. Nello scatto, che risale a domenica scorsa, si vedono chiaramente due turisti di spalle che entrano, in costume, nella chiesa della Madonna di Portosalvo, Villammare, vicino Sapri. Siamo nel Cilento, una delle zone più suggestive del litorale campano, a ridosso della Basilicata e delle spiagge dorate di Maratea, al centro del golfo di Policastro, subito dopo il promontorio di capo Palinuro.

Due vacanzieri, probabilmente di ritorno dalla spiaggia (erano da poco passate le sei di sera), si fermano in chiesa: per assistere alla funzione, o forse solo ammirare le navate. Non è dato saperlo. Fatto sta che è evidente dallo scatto di Maria Antonietta Izzinosa che l’abbigliamento dei due, marito e moglie probabilmente, non è esattamente consono al decoro del luogo. Non parliamo di spalle scoperte o gambe un po’ nude, che d’estate sarebbe anche comprensibile e perdonabile, pure nelle alte sfere. Ma di una quasi nudità: i due infatti sono chiaramente in costume e ciabatte, in tenuta da spiaggia insomma ignorando o trascurando totalmente qualsiasi norma religiosa o di buon gusto che imporrebbe, nell’entrare in un luogo sacro, un certo rispetto dell’ambiente e delle persone che lo frequentano.

Lungi dall’essere bigotti, parliamo di una certa consapevolezza dei luoghi, che ci impone di tenere un comportamento e una apparenza tali da non insultare, denigrare i posti che frequentiamo. Ma siamo nell’epoca dei social, dell tutto è consentito, dell’esaltazione dell’esagerazione, della volgarità esibita: e allora che vuoi che siano, due innocenti costumi esibiti in una chiesetta di una sperduta Villammare? Il pudore, si sa, in vacanza si allenta, i posti di mare, soprattutto al Sud, sono terra di nessuno, e il peccato, anche stavolta, è solo veniale.

Fonte www.corriere.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Personalmente mi scandalizza molto di più vedere in una chiesa camorristi,finti berbenisti,ladri e farisei.

  2. Mai una gioia!!! Poi dicono che non ci sono fedeli in chiesa!!! Ci credo… entrano questi rospi in bikini!!!! Entrassero belle RAGAZZE ALMENO!!!

  3. Chissà di dove sono? Sicuramente della città più bella del mondo (secondo loro)

  4. Sig.Alfio Quando parla di Sua Maesta il Cilento si inginocchi e faccia un inchino.
    Il Cilento è un Eden,lei meridionale in quale nazione abita?

  5. Negli anni passati nella basilica di S.Pietro e nella cappella Sistina in vaticano erano esposte le opere dello scultore Michelangelo.Ricordo il David di Donatello, Mosè e altri;tutte sculture di nudi e muscolosi con due cojoni e un pesce di terra tra le gambe enormi.Ebbene si, nessuno si scandalizzava e dava del cafone a Michelangelo e al clero di Roma che faceva esporre pornografia marmorea? Non capisco!!!
    Forse Michelangelo era raccomandato dal Papa? Voi salernitani siete sudditi della vostra sub-cultura.
    Il Cilento è molto più evoluto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.