Incendi, Cirielli: “Fallimento organizzazione Protezione Civile”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
“Gli incendi di questi giorni che hanno devastato l’Italia meridionale mostrano in maniera plateale il fallimento dell’organizzazione dell’antincendio boschivo messo in campo dalla Protezione civile nazionale e da quelle regionali”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. “Il sistema degli appalti privati delle Regioni e soprattutto della Protezione Civile governativa non solo è fallimentare – spiega – ma costa in maniera esorbitante e probabilmente è anche criminogena. Quando il centrodestra sarà al governo Fratelli d’Italia pretenderà che si torni al sistema gestito dalle Forze Armate e dalle Forze di polizia”.

“È stato un crimine depotenziare le flotte aeree di Vigili del Fuoco, Polizia, Guardia di Finanza, Carabinieri, Forestale, Esercito, Marina e Aereonautica – conclude Cirielli -. Oltre ad aver privato lo Stato di un asset strategico si è arricchito un sistema inefficiente. Mentre il nostro Meridione brucia il governo del Pd insieme alle nostre Regioni bruciano milioni di euro in inutili baracconi clientelari”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Quello che ignora Cirielli è che la flotra dei canadair della protezione civile è passata già da tempo ai VVF. Quindi la flotta non è stata depotenziata ma ha semplicemente cambiato gestore. Per gli incendi, fatti in maniera così organizzata, c’è poco da fare se non aumentare l’attività di controllo preventivo. In ogni caso Cirielli dimostra di essere poco informato, di parlare in maniera non documentata e perciò né lui né fratelli d’italia essere affidabili. In effetti non lo era neppure all’epoca in cui era alla Camera e propose la famosa legge Cirielli per salvare chi forse non aveva fatto proprio cose buone

  2. La legge ex Cirielli, cioè la riforma della prescrizione voluta dalla maggioranza berlusconiana nel 2005, è stata un incentivo alla corruzione. E quindi “bisogna interventire sul meccanismo” dei tempi di estinzione dei reati. A dirlo è la massima autorità in materia, Raffaele Cantone, presidente dell’Anac, l’Autorità nazionale per la lotta al sistema delle tangenti. La ex Cirielli, una delle più celebri leggi ad personam approvate dal centrodestra in quegli anni, “ha finito per essere un incentivo per alcune tipologie di reato, per esempio la corruzione”, ha affermato il magistrato, intervistato da Maria Latella su Skytg24 insieme al procuratore capo di Milano uscente Edmondo Bruti Liberati. La corruzione, ha continuato, “è uno dei reati per i quali il tempo di prescrizione si è abbattuto del 50%”.

  3. 11.37, l’unica legge ad personam, che è servita praticamente per una persona, è la Severino. Tutte le altre sono servite a centinaia di persone, e la stessa prescrizione è sempre stata presente nel codice, ed è un proncipio di civiltà: cosa ne diresti se io o lo Stato ti chedessimo conto di un furto IPOTETICO commesso da te nel 1940? o magari di undebito di tuo nonno contratto nel 1910? Hai forse dimenticato che la L.Severino è addirittura incostituzionale, essendo retroattiva?? quando metterete in funzione il cervello, liberi dalla propaganda mediatica nella quale le vostre teste sono state infuse, forse capirete. Poi possiamo parlare pure di B.Liberati e dei magistrati .. i quali non sono Dio, potrebbero sbagliarsi o addirittura essere di parte o in cattiva fede.

    In generale, c’è troppa gente che si sveglia solo quando sente alcuni nomi, e solo per criticare qualunque cosa dicono, poi tornano a dormire: vi risulta difficile entrare nel merito delle critiche fatte da Cirielli? La PC funziona? è migliorabile? è perfetta? forse no, e quindi lavoriamo per migliorarla.

    Riuscite a tirare in ballo Berlusconi dopo 6 anni dall’uscita dalla politica e su argomento “incendi”, mentre siete ciechi su tutte le nefandezze commesse dai governi successivi, le quali sono ben peggiori: hanno smantellato lo Stato, il settore Pubblico italiano, alla faccia di voi che vi proclamate di sinistra -vi hanno preso in giro, lo sapete!??!? hanno fatto le cose della peggior destra capitalistica e liberista.. Buon fine settimana, cari burlati dal vostro ipotetico partito di sinistra. E siate felici così, nel vostro mondo delle favole.

  4. 11:37, dimenticavo: ti sei mai chiesto perchè la legge si chiama EX-Cirielli??! forse no. Ti viene il dubbio che la stessa sia stata modificata da altri e che il testo attuale ha poco o nulla a che fare con l’originale??! Visto che l’hai chiamata – giustamente- EX.. un motivo ci sarà.. ma per voi non importa, tanto berlusconi, ruby, olgettine, bla bla bla contenti voi dell’Italia degli ultimi 6 anni

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.