I fatti del giorno: domenica 13 agosto 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
AUTO CONTRO CORTEO ANTIRAZZISTI IN USA, 3 MORTI E 35 FERITI
SIT-IN CONTRO PROTESTA SUPREMATISTI BIANCHI IN VIRGINIA

Tre morti e oltre 35 feriti. E’ il bilancio degli scontri
avvenuti ieri a Charlottesville, cittadina della Virginia.
Un’auto è piombata sul corteo antirazzista, organizzato per
manifestare contro la protesta dei suprematisti bianchi,
uccidendo una donna di 32 anni che stava attraversando la
strada. Un elicottero della polizia, con due agenti a bordo che
stavano presidiando la zona, si è invece schiantato al suolo.
Polemica su Trump per il ritardo nel messaggio di condanna.
Nelle sue parole nessun riferimento ai suprematisti bianchi e
all’estrema destra.
—.

AFFONDO TRUMP SU CINA, INDAGINE SU PRATICHE COMMERCIALI
PER PRESUNTO FURTO TECNOLOGIA E PROPRIETA’ INTELLETTUALE

Il presidente americano Donald Trump lancia una stretta sulle
politiche commerciali della Cina, aumentando così la pressione
su Pechino per la Corea del Nord. Il presidente americano –
affermano fonti dell’amministrazione – firmerà lunedì un ordine
esecutivo chiedendo di valutare l’apertura di un’indagine sulla
Cina per il presunto furto di tecnologia e proprietà
intellettuale.
—.

MIGRANTI, MSF SOSPENDE L’ATTIVITA’ DI SOCCORSO IN LIBIA
BOLDRINI: “NO A CAMPAGNA DENIGRAZIONE ONG”. HAFTAR A MOSCA

Msf sospende ‘temporaneamente’ l’attività davanti alla Libia. La
Ong ha sottolineato che la sospensione segue la decisione della
Libia di istituire una zona Sar, ‘limitando l’accesso delle Ong
in acque internazionali’. In una lettera al quotidiano
Repubblica, la presidente della Camera, Laura Boldrini, denuncia
una ‘pesantissima, indiscriminata campagna di denigrazione’
contro le Ong. Maurizio Gasparri, senatore di Fi, definisce
‘scandalosa’ la difesa delle Ong da parte della Boldrini. E’
cominciata la visita del generale libico Haftar a Mosca: sul
tavolo il suo possibile incontro col premier Sarraj.
—.

KENYA: KENYATTA RESTA PRESIDENTE, ESPLODONO VIOLENZE
OPPOSIZIONE DENUNCIA, “PIU’ DI CENTO MORTI”
Uhuru Kenyatta resta presidente del Kenya ma, come nel 2013,
l’annuncio della sua elezione ha scatenato accuse di brogli e
proteste di piazza dell’opposizione. La Croce Rossa ha parlato
di “almeno 23 persone uccise e 93 ferite” negli scontri con la
polizia. L’opposizione, invece, denuncia “più di cento morti”.
—.

ATLETICA: ADDIO AMARO DI BOLT, SI INFORTUNA NELL’ULTIMA GARA
CAMPIONE FERMATO DAI CRAMPI, STOP NELLA STAFFETTA 4X100

Addio amaro di Usain Bolt all’atletica. Nella sua ultima gara,
la staffetta 4×100 ai Mondiali di Londra, il campione è stato
costretto a fermarsi per un infortunio. “A fermarlo sono stati i
crampi”, il resoconto del medico della nazionale giamaicana,
Kevin Jones. “Usain ha sentito tanto dolore per la delusione di
aver finito in quel modo, e per aver perso”, ha rivelato.
—.

CALCIO: STASERA SUPERCOPPA JUVE-LAZIO, PIENONE ALL’OLIMPICO
KEITA NON CONVOCATO E MONTA IL CASO, “ESCLUSO DALLA SOCIETA'”

Sarà un Olimpico gremito quello che ospiterà questa sera la
Supercoppa italiana tra la Juventus campione d’Italia e la
Lazio. In casa biancoceleste monta il caso Keita. Il giocatore,
non convocato da mister Inzaghi, si sfoga su Twitter accusando
senza mezzi termini il club. “È la prima partita importante
della stagione, per la quale mi ero preparato e mi sono fatto
trovare pronto – afferma -. La decisione della società,
evidentemente estranea a criteri puramente sportivi, mi crea un
disagio psicologico del quale non so valutare adesso le
conseguenze”. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.