Salerno: domenica senza ambulanti sul Lungomare / Foto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Domenica 13 agosto senza venditori ambulanti sul Lungomare di Salerno. Il rafforzamento delle pattuglie presenti in zona ha fatto da deterrente per i tanti abusivi che trasformano il lungomare cittadino in un suk a cielo aperto. Per la prima volta da anni, cittadini salernitani ed i tanti turisti presenti in questa settimana di Ferragosto in città, hanno potuto passeggiare a pochi metri dal mare senza dover fare lo slalom tra cianfrusaglie e chincaglieria varia esposta dagli ambulanti su improbabili bancarelle.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Intanto, alla Stazione, al Polo Nautico e alla Carnale sono ritornati i parcheggiatori abusivi..!!! Già finiti i controlli?

  2. ah si, davvero? Niente suk, niente slalom? Appena i vigili sono andati via, gli ambulanti si sono piazzati ai loro posti come sempre. A dire il vero gli ambulanti erano li coi bustoni carichi di roba seduti sulle panchine del lungomare a pochi metri dai vigili. Nessun controllo, nessun sequestro, una bella presa in giro!

  3. Ma non capite chi lavora onestamente va tutelato dalle varie amministrazioni , al posto di sperperare risorse di uomini e soldi il lungomare va riorganizzato con i venditori sia italiani che extracomunitari che vendono merce regolare in regola con licenza iscrizione camerale e varie , cosi si creerebbe lavoro e meno disoccupazione giovanile e non, cosi entrerebbe soldi nelle casse del comune e anche nelle famiglie di chi essercita il lavoro di venditore ambulante, e i vigili gestirebbero piu facile ed in serenita la situazione ,salerno citta europea non credo, diamo i permessi alle singole ditte individuali no sempre alle solite associazione per fare guadagnare loro e cosi lievitano i costi per l occupazione di suolo pubblico che riccadono al ultimo sul popolo, si chiede un po di democrazia grazie Sindaco, Assesore al ufficio annona e al Direttore del ufficio annona. Si aspettano cambiamenti nel rispetto di tutte le ditte individuali.

  4. Certamente non è un bel biglietto da visita per una città che si definisce a vocazione turistica offrire ad un turista che viene a salerno una lungomare sporca invasa da ambulanti e da persone che portano i loro cani a defecare sulle aiuole e qualcuno manco la raccoglie,ci vuole molto più controllo da parte degli organi preposti direi quasi un presidio fisso e sicuramente un maggiore senso civico da parte dei cittadini.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.