Albanella, ennesimo “cafone” beccato a sversare rifiuti VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Ennesimo inquinatore beccato dalle telecamere di videosorveglianza installate sul territorio comunale. L’uomo, a torso nudo forse per il troppo caldo dei giorni scorsi, è stato immortalato mentre sversava i rifiuti in via Mastrotonno.

Approfittando del buio, ha scaricato sul ciglio della strada una decina di buste contenenti spazzatura indifferenziata, oltre ad uno pneumatico, per poi risalire in auto e allontanarsi in fretta. L’inquinatore è stato prontamente identificato dagli agenti della polizia locale di Albanella, coordinati dal luogotenente Luigi Guarracino.

“Si tratta dell’ennesimo cafone colto sul fatto. La vicenda – spiega il comandante dei vigili urbani – desta ancora più scalpore se si pensa che l’uomo in questione ha percorso in auto fino a via Mastrotonno lo stesso numero di chilometri che separa la sua abitazione dall’isola ecologica.

Grazie all’ausilio del sistema di videosorveglianza presente sul territorio siamo fortunatamente riusciti ad identificarlo e abbiamo provveduto ad elevare la sanzione di 300 euro, come previsto in questi casi, che nei prossimi giorni riceverà direttamente a casa”.

Si ricorda ai cittadini che i rifiuti che non possono essere conferiti tramite il servizio “porta a porta” attivo sul territorio di Albanella possono essere consegnati presso l’isola ecologica in località Iscalonga.

E’ possibile contattare il centro di conferimento, anche per prenotare il ritiro dei rifiuti a casa, tramite il numero verde 800 983839 oppure lo 0828 1990745, o richiedere informazioni sul funzionamento del servizio all’indirizzo isolaecologica@comune.albanella.sa.it.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. 300 Euro? La norma dovrebbe prevederne almeno 1000, con obbligo di rimozione dei rifiuti e fermo amministrativo dell’auto finché non paga.

  2. Foto,nome e cognome e qualche mese di carcere. Ah,in carcere non ci và NESSUNO?
    Ecco perché ognuno fa il caxxo che vuole

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.