Musica, natura, energia: al via nel cuore del Cilento il DubStone vol.4!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si rinnova per il quarto anno, nel cuore del Cilento, la magia del DubStone On The River. Nell’incantevole cornice dell’area pic-nic Sant’Agata (Comune di Postiglione), bagnata dalle acque cristalline del fiume Calore, per quattro giorni, dal 17 al 20 agosto 2017, oltre sessanta tra musicisti, deejay e produttori si alterneranno sulla yard del festival dub campano, una realtà sempre più consolidata a livello internazionale. Esplosiva la line-up, ricco e variegato il programma dell’evento: non solo musica, ma anche workshop, laboratori, escursioni e performance creative.

Si parte giovedì 17 agosto con una Opening Celebration with Sound System Culture, serata dedicata alla cultura dei sound system. Lo Stone Stage, amplificato da Sunweed Sound System e Digitron Sound System, vibrerà sotto i colpi potenti ed ipnotici di Channel One Sound System, leggendario sound londinese, tra i più famosi al mondo. Dietro le postazioni, due mostri sacri: ai controlli Mikey Dread e le sue mani sapienti, alla voce MC Ras Kayleb con le sue profonde liriche conscious. In apertura il live dei Neurologici e le selezioni musicali dei collettivi Bababoom Hi-Fi e Sunweed, accompagnati al microfono dagli old veteran Paco Ten e Uru.

Si prosegue venerdì 18 agosto con la ODG Prod Night, serata dedicata all’omonima etichetta dub francese. Grande attesa per il live di Panda Dub, il folletto proveniente da Oltralpe, fresco di release con il suo Shapes and Shadows, che fa del groove e della contaminazione le chiavi della sua produzione musicale. A dividersi il palco con lui i connazionali Mahom Dub, Tetra Hydro K e Dubatriation, e i nostri Loba, Dub Harp e Radadub, da tempo nel giro dell’etichetta francese.

Volumi al massimo per la terza, vibrante, serata del 19 agosto: a dettare i ritmi il genio di Radikal Guru, tra i più brillanti interpreti della moderna scena dubstep europea. Con lui, il veterano mc Danman. Gli altri ospiti sono lo storico collettivo inglese Vibronics, per tutti The Future Sound of Dub, e i Dub Engine, i pirati della psychosteppa.

Il festival si chiude, domenica 20 agosto, con lo Steppas Records Show Case. La family Dub Dinasty si presenta per l’occasione al gran completo con Alpha Steppa – il brano The River, colonna sonora del DubStone, è stato prodotto dall’artista britannico insieme ai brasiliani High Public Sound, anche loro in line up – Danny Red, Magma Dub, Jonah Dan, Don Fe e Sis Jane Warriah.

Non si esaurisce qui il programma musicale: ai controlli del Roots Reality Hi-Fi, una folta schiera di selectah animerà le giornate del festival dal River Stage, direttamente dalle rive del fiume Calore.

Nato dal basso con l’intento di riscoprire e rivalutare il territorio degli Alburni e del Cilento attraverso la musica e le bellezze naturali, promuovere stili di vita alternativi, e infondere nuova linfa al circuito turistico-culturale cilentano, nelle precedenti tre edizioni il DubStone ha saputo attrarre, grazie ad un’offerta artistica di alta qualità, un pubblico giovane ed appassionato da tutta Europa, ponendosi come punto di riferimento per lo sviluppo dell’intera zona.

Musica incontri danze e comunioni, conversioni, libere invenzioni: tutto questo è DubStone!

Informazioni:

Biglietti (festival + campeggio + accesso all’area fiume):

  • Giornaliero: 25€
  • Intero: 70€

I minori di 16 anni accompagnati dai genitori non pagano.

 

Come arrivare:

In auto (venendo da Salerno/Napoli/Roma)

Uscita Campagna dell’A3 Salerno-Reggio Calabria – proseguire in direzione Controne/Grotte di Castelcivita – prendere SP88 direzione Altavilla/Albanella/Paestum – svoltare a sinistra direzione Controne/Grotte di Castelcivita fino all’area pic-nic Sant’Agata.

In autobus

Le autolinee Pecori collegano Salerno con Controne, il paese più vicino al festival. Gli autobus partono da piazza della Concordia, nei pressi della stazione ferroviaria di Salerno, alle ore 10.40, 13.00 e 17.00. Giunti a destinazione, è previsto un servizio navette per arrivare all’area pic-nic Sant’Agata.

 

Contatti:

Facebook: DubStone

Email: info@dubstone.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.