Il Napoli batte il Nizza e ai gol azzurri boato nei bar di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
In queste ore sul web è polemica per quanto accaduto ieri a Salerno in occasione della sfida di preliminari Champions tra Napoli e Nizza.

Stiamo parlando di persone che hanno seguito la sfida del San Paolo affollando bar, ristoranti e sale scommesse della città.

In molti credevano che l’affluenza era per la curiosità della sfida, invece al gol del vantaggio azzurro di Mertens un boato si è sentito in alcune zone della città.

Non è dato sapere se si tratta di tifosi patenopei in vacanza a Salerno o di semplice tifo per una squadra Campana ad opera di qualche salernitano simpatizzante del Napoli.

L’accaduto è non è passato inosservato ai più e sui social tifosi vecchio stampo del cavalluccio e new generation non se le sono mandate a dire. In molti, quelli della “vecchia guardia” granata hanno ribadito la loro rovalità sportiva verso il Napoli ricordando l’indimenticabile Lazzaro al 94’.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Concordo con l’amico Giovanni Formisano. IO affaccio su di un bar del Rione Carmine sempre pieno di tifosi e non ho mai udito alcun “boato” ad un gol del Napoli! Posso invece confermare di averlo udito ai gol della Juventus (tralasciando ovviamente quelli per i gol della SALERNITANA). Faccio anche notare che la città di Salerno è una delle poche della Campania a non aver ALCUN CLUB DEL NAPOLI!!!!!!!!!Quindi al caro giornalista che millanta boati azzurri gradirei che ci indicasse la via ed il bar in cui si sono sentiti questi presunti boati! Gradirei la risposta

  2. Mi dispiace contraddire il tenero Formisano ma di boati da sale e balconi mi dicono ce ne siano stati parecchi,come parecchi erano i salernitani da me conosciuti ed incontrati ieri sera al San Paolo,come migliaia erano quelli che si muovevano ai tempi di Maradona,in fondo il salernitano è campanilista ma sa riconoscere ed apprezzare il bel calcio; l’unica cosa ridicola dell’articolo è la frase “rivale storica”: ma cerchiamo di non essere ridicoli,noi e il Napoli ci siamo incrociati un paio di volte in quasi un secolo di calcio,per il resto quasi sempre 2 categorie di differenza,ma siamo seri!

  3. io zona sant’eustacchio non è che non ho sentito boato ma manco mezzo urlo… quindi cosa c….o scrivi tu che hai messo questo articolo?? Ma fa ca si napulitan e t piac a nzurfà u biscott??

  4. La realtà è che a Salerno i tifosi del Napoli sono molti di più di quello che immaginiamo.
    Meglio farsene una ragione.

  5. Si,credo anch’io al fatto che erano napoletani in vacanza a U seliern.
    Infatti quale napoletano non sogna di trascorrere agosto in questa nota località?
    E il giornalista ha ragione anche sul fatto dell’acerrima rivalità tra i due club,infatti nei sogni del tifoso napoletano medio c’è quello di giocare contro U seliern.squadrone che vanta importanti apparizioni in serie a e champions.

  6. Io ho sentito dei napulilli gridare fozza napoi! Alla loro parlata visto le faccie che avevano intorno ho visto chinarsi a testa bassa e fuggire via nelle loro auto che facevano boato senza marmitta! Fozza napoi i ragazzi della serie b!

  7. Io sono salernitano, seguo il calcio ma non sono tifoso. Quando una squadra italiana (ma pure non) merita di vincere giocando bene, io esulto. Il Napoli ha giocato bene, ha vinto, io mi sono divertito e quindi ho esultato. E dal balcone ho sentito altri esultare come me. Viva lo sport, abbasso gli integralisti di qualsiasi tipo.

  8. Beh…più che “parliamoci chiaro” qualcuno ha parlato “A CAZZO!!!!!”
    Teniamo presente che cugini, fidanzate, nipoti, zii, cognati sparsi per il mondo (e non a Salerno) che vanno a vedere il Napule non valgono e non sono salernitani!
    P.S. Visto che la discussione sarà lunga faccio presente che NON ESSENDO NAPOLETANO io ho una vita da mandare avanti quindi non ho tempo da perdere con presunti sportivi e simpatizzanti napulilli che si dichiarano salernitani quindi la discussione da parte mia si chiude qua: “FIERO DI NON ESSERE NAPOLETANO!”

  9. La Salernitana è vero non ha vinto niente anche se a noi il campionato 97/98 ci resta nel cuore, il Napoli non mi risulta abbia vinto chi sa che visto che festeggiate il trentennale della vittoria dello scudetto (siete veramente ridicoli)
    54 km possono bastare per non farci vergognare

  10. nei bar non si presentano i tifosi del napoli e li cacciamo via subito subito… se si sono sentiti boati ai goal massimo provenivano dalle case… di tifosi del napoli ne conosco residenti a salerno e di salerno ma sicuro non la vanno a vedere al di fuori della propria abitazione per rispetto dei tifosi granata…

  11. Quando si parla di unità di componenti sportive intorno ad una squadra (società, giocatori, tifosi normali, ultrà e stampa locale) uniti tutti che remano in un unica direzione per amore della squadra stessa, ecco tu, caro lei giornalicchio, non fai parte di questa unità, perché a prescindere se fosse stato vero o meno, o per bolletta o pochi singoli in qualche sperduto bar, ma ti pare il caso di farci un articolo, tanto per buttare benzina sul fuoco. Cui prodest? E ricordati, le cinque W. Caro tralaltro anonimo giornalicchio. Da buon intenditore poche parole

  12. Ma quale rispetto io sono salernitano e vivo a Salerno ma quando posso vado da sportivo a vedere il calcio vero a Napoli…salernitano si ma non fesso!

  13. Voi festeggiate 90 anni di figure di mer..da fallimenti e sconfitte 54 non possono bastare u salien devi rosicare.

  14. Premetto di non fare il tifo per nessuna squadra, quindi non entro nel merito del tifo calcistico in sé (cioè, per me Napoli e Salernitana possono pure andare entrambe in serie Z, non ne subirei alcun danno emotivo). Tuttavia, ricordo abbastanza chiaramente che ai tempi di Maradona non erano pochi i tifosi del Napoli di Salerno (salernitani anche da più generazioni). Dunque, non capisco perché stupirsi se già una trentina di anni fa Salerno era piena di tifosi del Napoli (e tifavano Napoli tutti, a partire dai miei compagni di classe per finire a tutti i professori della scuola, a partire da quello di religione, che tra l’altro era il parrocco di una famosa chiesa di Torrione)

  15. E’ lo stesso boato udito in occasione di Napoli-Real??? “L’accaduto è non è passato inosservato ai più…” E nemmeno a me,ho già letto l’articolo l’8 marzo scorso ,dopo Napoli -Real Madrid…
    Forza Napoli

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.