Salerno, Cammarota denuncia la situazione del lungomare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
“Servono presidi fissi di forze dell’ordine sul Lungomare». A sostenerlo è il consigliere di minoranza Antonio Cammarota il quale, attraverso una nota, denuncia la “situazione indecente” in cui versa il lungomare di Salerno: «occupato sistematicamente e ormai da tempo da venditori abusivi di merci contraffatte».

Il consigliere comunale richiede che venga disposto un presidio fisso delle forze dell’ordine nelle zone frequentate dagli abusivi. Cammarota si appella soprattutto al senso di decoro che viene meno, quando cittadini e turisti vedono le merci esposte sul lungomare, contraffazioni quasi perfette dei grandi marchi prodotti e distribuiti dalle grandi organizzazioni criminali.

E’ diventato ormai inutile l’intervento della Polizia Municipale poichè, nonostante i controlli, la situazione resta costantemente uguale. Chiede che le forze dell’ordine esercitino l’azione penale per i fatti che costituiscono reato e sequestrino i beni contraffatti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. tutti lo chiedono e nessuno lo fa , ma questa situazione è il risultato di colpe ben maggiori : perché le fabbriche clandestine che sfornano a pieno ritmo la merce contraffatta, non vengono mai individuate? Forse invece che nel napoletano sono ubicate in un altro pianeta della galassia? E perché ci si meraviglia se tanti extracomunitari continuano imperterriti a cercare di vendere qualunque cosa pur di sopravvivere? Qualcuno si è forse preoccupato di censirli o autorizzarli a stare in Italia non da clandestini?

  2. Secondo me le forze dell’ordine si cagano sotto di intervenire.Ma voi li avete visti bene che energumeni sono i nostri nuovi concittadini? A proposito ma se sono abusivi come ce le pagheranno le pensioni?

  3. In questo Paese è possibile che si debba protestare affinché venga applicata la LEGGE !
    Applicarla non eluderla….E’ un a nazione allo sfascio morale ed istituzionale

  4. Buonasera,

    invito tutti ad andare a lungomare questo pomeriggio/sera da piazza della concordia al crescent.

    E’ tutto come ieri MAROCCHINI, MAGREBINI, VENDITORI DI ROSE E TANTO TANTO ALTRO.

    Questa è l’amministrazione della nostra città…..una CACATA PAZZESCA

  5. Ci terrei a sottolineare che piuttosto di porre sempre l attenzione sul lungomare e quindi il centro…guardatevi un po intorno all immondizia nella quale viviamo mai vista salerno cosi sporca…ma dico io siete ciechi?????

  6. CAMMAROTA,LEI STA’SCOPRENDO L’ACQUA CALDA !!! LEI,NON RAPPRESENTA NEMMENO L’OPPOSIZIONE A QUESTA SCIAGURATA AMMINISTRAZIONE COMUNALE CON A CAPO IL SINDACO NAPOLI.PERCHE’L’OPPOSIZIONE IN CONSIGLIO COMUNALE NON ESISTE!!! MENTRE SALERNO ED I SALERNITANI,STANNO PAGANDO SULLA LORO PELLE,IL DEGRADO E LA DISSOLUZIONE CIVILE ED ECONOMICA DELLA NS.CITTA’.LE COLPE VANNO A QUESTA SCIAGURATA AMMINISTRAZIONE COMUNALE,TELECOMANDATA POLITICAMENTE DAL SIG.DE LUCA VINCENZO(CHE FA ‘FINTA DI NULLA)MA ANCHE VOI,STERILE ED INUTILE OPPOSIZIONE,SIETE COMPLICI DEL DISASTROSO STATO DI SALERNO,CHE È SOLO AL PRINCIPIO.DE LUCA,DOVRÀ PAGARE CARAMENTE POLITICAMENTE,SE NON CI SARANNO ANCHE RISVOLTI GIUDIZIARI,IL DISASTRO/SALERNO.

  7. Perché non denuncia anche lo stato dei lavoratori del commercio, i quali, per la maggior parte, lavorano a nero?

  8. Perché non inscenare una protesta pacifica e civile?
    Tutti i cittadini e commercianti,insieme,non pagare più un euro di tasse varie al comune,per un periodo di tempo stabilito.
    Rivendicare i nostri diritti di essere tutelati da chi di dovere,dato che ci spetta.
    L’hanno fatto i nostri nuovi amici extracomunitari(clandestini-abusivi),e non sono sicuro che ne avessero il diritto di farlo.
    Noi cittadini italiani SUPER tartassati che nonostante tutto cerchiamo di essere retti e corretti possiamo permetterci il lusso di contestare tutto sto’ scatafascio o no?
    Vedete che non sto dicendo niente di male,come ci IMPONGONO con tutti i mezzi di “spremerci” ,noi dovremmo solo rivendicare i nostri diritti,quello che ci spetta.
    Questa politica di merda che non ci serve a niente,vede che siamo un popolo incapace di ribellarsi e di prendere posizione,un popolo addormentato ed assopito,che subisce tutto e non prova nemmeno a contestare,nonostante ne abbia pieno diritto,e quindi ci “marcia”,continuando a percepire(ingiustamente) i loro lauti stipendi.
    Invece guardate gli extracomunitari(clandestini-abusivi):innanzitutto sono molto compatti e affiatati,si trattano a vicenda come fratelli,e nonostante non né abbiano diritto,sono sempre pronti a manifestare e protestare e a far casino,e questo chi ci governa lo sa e li teme,come teme i ricatti dell’Unione europea.
    Ma qualcuno di voi ha pensato un attimo a che SCHIFO di paese stiamo preparando ai nostri figli?
    Si vabbè,campa cavallo che l’erba cresce

  9. Parole…parole..parole…
    andrebbero denunciate le autorità ( comune, vv.uu. finanza, polizia, ecc ) per omissione…..
    fanno le pulci a tutti e permettono questo scempio: evasione iva, tributi per occupazione, materiali contraffatti, ecc. ecc. ). Provate a fare una cosa del genere in un qualsiasi paese del mondo….
    VI ARRESTANO ALL’ISTANTE!
    Paese poco serio!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.