Svincolo di Eboli: Iannuzzi (PD), “Passi avanti verso un opera fondamentale”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Continua positivamente e con importanti passi in avanti il procedimento per la realizzazione dello Svincolo di Eboli. Difatti, dopo il completamento della revisione del progetto preliminare, che ha visto l’inserimento della nuova Caserma della Polizia Stradale, la revisione del piano particellare con l’aggiornamento del prezziario, è stato avviato dall’Anas tutto l’iter autorizzativosecondo il nuovo codice degli appalti”. E’ quanto scrive in una nota il parlamentare salernitano Tino Iannuzzi che aggiunge: “In particolare, il progetto è stato trasmesso agli Enti autorizzatori e territoriali competenti per l’avvio della verifica di assoggettabilità alla VIA, la verifica archeologica preventiva  e la convocazione della Conferenza dei Servizi preliminare. Inoltre è stata bandita la gara per la redazione dei successivi livelli di progettazione (definitiva ed esecutiva), per addivenire sollecitamente alla progettazione finale da porre alla base della gara di appalto”.

“L’intervento dello Svincolo è inserito nel Contratto di programma Anas 2016-2020, con finanziamento previsto a valere sulle risorse del Fondo Unico Anas istituito presso il MIT. La richiesta della Conferenza dei Servizi e’ stata formalmente attivata dall’Anas  al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che ora deve provvedere rapidamente alla sua convocazione. L’appalto ha un costo preventivato di circa 16 milioni di euro. Con l’attività svolta negli ultimi mesi, nel costante e proficuo rapporto che ho avuto con l’Anas, si è superata la situazione di stallo e negativa paralisi  che si era precedentemente determinata, con tutte le incertezze sulla localizzazione dello Svincolo.

“L’opera è diretta ad assicurare la migliore e più funzionale ubicazione e sistemazione dello Svincolo e la sua messa in sicurezza, attraverso l’adeguamento dello Svincolo esistente e dell’annessa viabilità locale. Va sottolineato che il progetto precedente, che puntava sulla realizzazione di un nuovo Svincolo con la delocalizzazione di quello esistente, avrebbe avuto un costo più alto, pari a 24 milioni di euro”.

“L’opera potrà consentire il superamento della situazione attuale di pesante congestione del traffico nell’area dello Svincolo. E’ stata infatti prevista la separazione del traffico autostradale dal traffico locale, proprio per alleggerire il volume complessivo della circolazione. Stiamo seguendo da tempo con il Collega Antonio Cuomo questa vicenda con impegno, passo dopo passo sia per l’acquisizione del finanziamento sia per tutte le fasi della progettazione, in stretta e positiva collaborazione istituzionale con la Dirigenza dell’Anas Nazionale e con il Comune di Eboli, al fine di giungere alla realizzazione di un’opera essenziale e strategica anche ai fini della mobilità e della circolazione nel territorio di Eboli”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.