San Matteo 2017: via libera ai fuochi dall’Autorità Portuale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Via libera dall’Autorità Portuale di Salerno ai fuochi di San Matteo. A darne notizia il quotidiano La Città oggi in edicola che riporta una dichiarazione di Francesco Messineo commissario dell’Autorità portuale cittadina. 

«Come autorità portuale non avremmo nessun problema a consentire lo svolgimento dello spettacolo pirotecnico in occasione della festa di San Matteo. A patto, però, che ci siano tutte le autorizzazioni necessarie e previste dalla normativa vigente» dice il commissario Messineo. 

Ora, per i portatori che hanno in mente di realizzare a proprie spese lo spettacolo dei fuochi,  c’è bisogna di avere il parere determinante della Capitaneria di porto e dei vigili del fuoco per poter effettuare i fuochi e scavalcare, in tal modo la querelle tra il Comune e la Curia. 

 Il passo in avanti con l’ok di Messineo è comunque una buona notizia per l’associazione dei portatori frenati, lo scorso anno proprio dal parere negativo dell’autorità portuale retta allora da Andrea Annunziata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Ahahahah ricordo che l’anno scorso non si poteva non c’era l’autorizzazione da parte dell’Autorita’ per motivi di sicurezza, cosa è cambiato da un anno all’altro??? Ordine partito dall’alto??? …forse qualcuno ha dato il via libera?! Si sa a Salerno come funziona non si muove una foglia senza il benestare di qualcuno…

  2. Bene cosi, i soldi per i fuochi d’artificio li spendessero i portatori, tanto loro che amici e parenti che fanno anche attività di Parcheggiatori Abusivi di soldi ne hanno pure troppi…NO CENSURA

  3. Che bello!! Un passo avanti, finalmente potremmo tornare a stare stravaccati sul nostro lungomare europeo a goderci i fuochi, mangiando un bel panino con la milza e un bel piatto di per e o muss.. evviva Salerno evviva il governatore

  4. in passato sicurezza ok, da qualche anno sicurezza non ce n’era, ora c’è di nuovo!!….lo dicano che è tutta una questione politica e la facciano finita con le pagliacciate!!!!

  5. DE LUCA,NON PUÒ PERMETTERSI DI PERDERE ANCORA CONSENSI A SALERNO,GIÀ NE HA PERSI MOLTI,PER GLI ERRORI COMMESSI.PER QUESTO MOTIVO,È ARRIVATA QUESTA AUTORIZZAZIONE,DOPO I DISASTRI DELL’INADEGUATO E INCAPACE SINDACO NAPOLI E COMPAGNIA,DE LUCA NON PUÒ PIÙ TIRARE LA CORDA.

  6. X DE LUCA CHE NON PUO’ PIU’ TIRARE LA CORDA

    D’accordo che ha perso i consensi ma sicuramente non a vantaggio del centrodestra e le stalline. IO PER ESEMPIO NON VADO PIU’ A VOTARE

  7. Mai avuto dubbi che in questa Citta’ si vivesse seguendo i pruriti e gli interessi familiari di qualcuno.
    Se ce ne liberassimo una buona vota e ci riprendessimo orgogliosamente la nostra dignita’ ed il nostro orgoglio?

  8. Ci sarà stato il miracolo tanto atteso!!! Bisogna accendere un lumino a Sua Maestà Il Governatore… ha fatto la grazia!!! Al posto della statua di San Matteo alla processione portate il suo busto…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.