I fatti del giorno: domenica 20 agosto 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
AUTISTA KILLER IN FUGA, MESSA BLINDATA ALLA SAGRADA FAMILIA
LA MADRE, COSTITUISCITI. TENSIONE GOVERNO SPAGNOLO-CATALOGNA

E’ ancora in fuga Younes Abouyaaqoub, ritenuto l’autista del
furgone killer della Rambla: un appello a costituirsi gli è
stato rivolto ieri sera da sua madre, mentre a Barcellona si
continuano a piangere le vittime della strage. Oggi alla Sagrada
Familia, iniziale obiettivo dell’attentato secondo la stampa
spagnola, si terrà una messa solenne in ricordo delle vittime,
presenti il re Felipe e il premier Rajoy. Per Madrid, la cellula
jihadista della strage è stata smantellata. “Non ancora”,
ribatte Barcellona. L’imam di Ripoll che l’avrebbe ispirata è
scomparso. A Barcellona anche il ministro Alfano. In Finlandia
colpite le donne. Italiana ferita era con bimba di 6 mesi.
—.

PAURA ATTENTATO A NIMES, POI PREFETTURA SMENTISCE
ALCUNI MEDIA PARLAVANO DI UNA SPARATORIA ALLA STAZIONE

Momenti di paura ieri sera a Nimes, nel sud della Francia, dove
si era diffusa la notizia di una sparatoria alla stazione, poi
smentita dalla Prefettura. Alcuni media avevano parlato anche di
un arresto e due persone in fuga, facendo pensare a un
collegamento con i fatti di Barcellona, vista anche la vicinanza
di Nimes alla frontiera spagnola. La stazione è stata evacuata e
transennata dalle forze dell’ordine, mentre sui social la paura
si è fatta presto virale. Infine la smentita. Del resto la città
ieri era stata stretta in un cordone di sicurezza per proteggere
la partenza della ‘Vuelta’ dalla cittadina.
—.

ALLARME DOPO FATTI DI BARCELLONA, PIÙ CONTROLLI IN ITALIA
ISIS:È IL PROSSIMO OBIETTIVO.AUMENTA SICUREZZA, ROMA BLINDATA

L’Italia è il prossimo obiettivo dell’Isis, dice un messaggio
degli estremisti islamici sul web, e le misure di sicurezza, già
rafforzate in molte città a protezione degli eventi di fine
agosto, si fanno più strette. Roma blindata, rafforzati i
presidi anche a Milano, Napoli, Firenze e Palermo. Allo studio
l’installazione di barriere e dissuasori nel centro della
capitale.
—.

AL VIA MEETING DI RIMINI, BLINDATA ANCHE KERMESSE
MATTARELLA, ISTRUZIONE E LAVORO. GENTILONI RILANCIA IUS SOLI

La stretta sulla sicurezza dopo gli attacchi terroristici di
Spagna e Finlandia si fa sentire anche a Rimini, dove oggi, con
l’intervento del premier Gentiloni, si aprirà il Meeting
dell’Amicizia, più blindato del solito e presidiato dalle forze
di polizia. Ieri sera il messaggio del presidente Mattarella:
“il diritto al lavoro ed alla istruzione” “sta alle radici della
libertà delle persone e della società”. Oggi il discorso di
Gentiloni, che alla vigilia ha rilanciato lo ius soli contro la
politica dei muri e della paura.

MANIFESTAZIONI ANTIRAZZISTE IN USA, A BOSTON 27 ARRESTI
TRUMP, ‘AGITATORI’. PRESIDENTE SEMPRE PIU’ SOLO

Decine di migliaia di persone hanno manifestato ieri a Boston e
in altre città degli Stati Uniti contro il razzismo e l’avanzata
dei suprematisti bianchi. A Boston il corteo ha sfidato il
raduno di uno sparuto gruppo di ultradestra, costretto poi ad
abbandonare frettolosamente la piazza e ad evacuare a bordo di
furgoni della polizia, sommersi da cori e slogan antirazzisti.
Tafferugli tra manifestanti e polizia conclusi con ben 27
arresti. “Agitatori”, secondo Trump, che intanto, proprio per
aver equiparato pacifisti e neonazisti, ha visto ieri dimettersi
l’intera commissione per la cultura. Ennesima defezione, dopo la
cacciata di Steve Bannon.
—.

NAPOLI: ORE DI ATTESA IN CODICE ROSSO, MUORE A 23 ANNI
BIMBO PERDE LA VITA SCHIACCIATO DA UN CANCELLO, VICINO A ROMA

Vittima di un incidente stradale e ricoverato in codice rosso,
un ragazzo di 23 anni ha atteso per ore di ricevere le cure del
caso, ed è morto il giorno dopo. Quattro ore all’ospedale Loreto
Mare di Napoli prima di essere trasferito in un altro per
l’esecuzione di una agioTac. Ore che sarebbero risultate fatali.
La denuncia dal responsabile del Pronto Soccorso del nosocomio.
Ad Anzio, invece, vicino Roma, un bambino inglese in vacanza con
la madre e la sorellina è rimasto ucciso da un cancello uscito
improvvisamente dai binari. I medici hanno tentato di rianimare
il piccolo, ma senza successo.
—.

MALTEMPO AL NORD, VENETO SPAZZATO DA GRANDINE E FORTE VENTO
COLDIRETTI, DANNI DA SICCITA’ E NUBIFRAGI DA OLTRE 2 MILIARDI

Forte vento e grandinate hanno colpito in serata il Veneto, in
particolare la provincia di Padova, dove dal cielo sono caduti
chicchi di ghiaccio delle dimensioni anche di qualche
centimetro. Poco prima una tromba d’aria di notevole intensità
si era abbattuta nell’Aretino, nel comune di Bibbiena (Arezzo).
Il maltempo, abbattutosi su una agricoltura stremata dalla
siccità, aggrava il bilancio di una ‘pazza estate’ che ha
provocato in Italia danni per un totale pari a più di 2 miliardi
di euro, secondo la Coldiretti.
—.

ESORDIO VAR MA BUFFON PARA IL RIGORE. JUVE-CAGLIARI 3-0
VITTORIA ANCHE PER IL NAPOLI, CHE BATTE IL VERONA 3-1

Esordio in discesa per la Juventus che, nella prima partita di
campionato batte il Cagliari in casa per 3-0. Quando il
punteggio era sull’1-0, hanno rischiato di essere raggiunti dai
sardi a causa di un rigore concesso dall’arbitro Maresca con
l’ausilio della Var. Ci ha pensato Buffon a rimediare,
mantenendo imbattuta la propria porta. Il Napoli risponde alla
Juve e nel secondo anticipo della prima giornata del campionato
di serie A batte il Verona 3-1 al Bentegodi. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.