E’ morto Francesco Lucarelli, insigne giurista partenopeo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ morto oggi a Napoli l’insigne giurista Francesco Lucarelli. La notizia è stata diffusa solo oggi dopo che è avvenuta la tumulazione dell’81enne professore emerito all’Universita’ “Federico II” di Napoli dove è stato dal 1975 al 1993 preside della facoltà di Economia e Commercio.

Padre del giornalista Ottavio, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, e del professore Alberto, docente di Diritto Costituzionale nella stessa Università napoletana, Francesco Lucarelli è stato anche assessore all’Edilizia privata del Comune di Napoli, dal 1980 al 1992, nella giunta presieduta da Maurizio Valenzi. Ha lavorato anche per far inserire il centro storico di Napoli nel patrimonio mondiale dell’Unesco.

“La scomparsa di Francesco Lucarelli, preside della Facoltà di Economia e docente emerito dell’Università Federico II – dichiara l’assessore alle Attività Produttive Amedeo Lepore –  priva la Campania di un giurista insigne, di un uomo ricco di curiosità e molteplici interessi, di un amministratore appassionato della Giunta Valenzi, di un cittadino che ha voluto fermamente l’inserimento del Centro storico di Napoli nella Lista del Patrimonio Mondiale Unesco”.

E anche Il gruppo del Partito Democratico esprime profondo cordoglio al presidente dell’ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli e al fratello Alberto per la scomparsa del padre Francesco, lucido intellettuale che con la sua attività accademica e di giurista e il suo impegno istituzionale ha dato lustro a Napoli”. Lo dichiara Mario Casillo, capogruppo Pd al Consiglio regionale della Campania.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.