Insulti a disabile, indentificato dalle telecamere l’autore del cartello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Sarebbe stato identificato l’automobilista che il 18 agosto scorso, dopo essere stato multato per aver parcheggiato la sua vettura in un posto riservato ai disabili, ha affiso nel posteggio sotterraneo del centro commerciale “Carosello” di Carugate, comune a Est di Milano, un cartello pieno di insulti contro il disabile che avrebbe segnalato l’infrazione. Lo scrive il Corriere della Sera, precisando che gli inquirenti della Procura di Monza hanno analizzato un video dove si vede l’uomo che “cammina con passo tranquillo” nel parking con “bermuda neri” e una “maglietta gialla chiara”.

Le immagini del circuito di videosorveglianza interno, scrive ancora il quotidiano di Via Solferino, “inquadrano l’uomo per pochi secondi” e lo immortalano mentre affigge a una colonna il cartello incriminato, con tanto di errori grammaticali: “A te handiccappato che ieri hai chiamato i vigili per non fare due metri in più vorrei dirti questo: a me 60 euro non cambiano nulla ma tu rimani sempre un povero handiccappato… sono contento che ti sia capitata questa disgrazia!”.

E’ stato un cliente del centro commerciale che passava di lì a fotografare il cartello e a pubblicare il suo contenuto su Facebook. In breve il caso ha fatto il giro del web. Portando la Ledha (Lega per i diritti delle persone con disabilità) a presentare una denuncia che ha fatto scattare l’avvio di un’inchiesta da parte della Procura di Monza. E dopo quasi una settimana di indagini, l’autore del gesto avrebbe le ore contate: “Non si conoscono dettagli sulla sua identità – si legge ancora nell’articolo – si può però immaginare che viva in zona, dato che torna nel parcheggio senza macchina”.

Fonte Askanews

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Spunto investigativo: Ma cercare tra quelli che hanno preso la multa in quel posto non sarebbe più facile??? Multa poi? Ho il sospetto che si tratti di fake. Il parcheggio per di più sotteraneo di un Centro Commerciale credo che sia da considerare aerea privata, non soggetto al Codice della Strada, per cui non è soggetto alla giurisdizione di vigili o polizia. Informatevi e fateci sapere se proprio non volete fare giornalismo da riporto (copia e incolla news intendo), così da smascherare un fake andato anche sui media nazionali.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.