In arrivo maltempo nel weekend, possibili nubifragi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un anticipo di maltempo domani, e condizioni meteo più ‘difficili’ con il rischio di nubifragi nel weekend. Sono in arrivo in Italia due perturbazioni che si sovrapporranno e cambieranno lo scenario meteorologico: la prima, meno intensa, sta raggiungendo l’Italia in queste ore e lascerà il Paese sabato. Proprio sabato è previsto l’arrivo della seconda e più ‘forte’ perturbazione che produrrà i suoi effetti fino a lunedì. Sono le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo. “A seguito della prima perturbazione – spiegano – aumenteranno le nubi e arriveranno alcune piogge, anche se in modo molto irregolare e localizzato. Nel corso del weekend la seconda e intensa perturbazione dall’Atlantico arriverà con un carico di piogge diffuse e abbondanti, a iniziare da molte regioni del Centro-nord”.
In questa fase, sottolineano, aumenterà il rischio di forti temporali, con la possibilità di locali nubifragi. Le temperature saranno in calo, più sensibile domenica, al Centronord e Sardegna, mentre si registrerà un temporaneo rialzo al Sud e sulla Sicilia per l’attivazione di venti meridionali con conseguente aumento del moto ondoso dei mari (mossi o agitati i mari intorno alla Sardegna).
Il maltempo, sempre secondo le previsioni del Centro Epson Meteo, colpirà l’Italia in modo molto irregolare. Venerdì le condizioni meteo peggioreranno progressivamente al Sud con rovesci o temporali anche forti al mattino in Sicilia, e in serata anche in bassa Campania, Basilicata e Puglia. Non si escludono episodi di forte intensità, specialmente su Sicilia, Calabria e alto Ionio. La situazione tenderà invece a migliorare al Centronord, anche se in serata è possibile qualche isolato rovescio sull’alto Piemonte.
La mattina di sabato sono previsti ancora temporali sparsi, per effetto della prima perturbazione che in giornata lascerà l’Italia. Sulle regioni settentrionali si registreranno i primi effetti dell’arrivo della parte più avanzata della seconda perturbazione, che nel corso della giornata causerà piogge e rovesci che tenderanno a estendersi a tutto il Nord e alla Toscana. Nella notte le regioni centrali tirreniche e l’Umbria vedranno l’arrivo di rovesci o temporali con fenomeni che risulteranno localmente intensi e abbondanti.
Domenica le piogge e i temporali tenderanno a interessare il Nordest, le regioni centrali, le Isole e il settore del basso Tirreno, mentre è previsto un miglioramento nel settore di Nordovest. Su Alpi centro-orientali, Venezie e in parte su Toscana Lazio e Campania si avranno gli accumuli maggiori, localmente fino a 50-100 litri di pioggia per metro quadrato. Lunedì proseguirà il maltempo specialmente sull’area del medio e basso Tirreno e al Sud, con ancora la possibilità di rovesci o temporali anche forti.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.