Maltempo: scuole chiuse a Salerno, slitta apertura Vicinanza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha disposto per oggi, 11 settembre, la chiusura, in via precauzionale, di ogni scuola di ordine e grado a seguito dell’allerta meteo.

L’ordinanza di chiusura per pubblica incolumità si riferisce ai soli istituti scolastici che avevano deciso l’apertura anticipata. “Si chiede – spiega il primo cittadino – la massima diffusione della notizia onde evitare episodi di disagi per tutte le famiglie interessate. Nella giornata di oggi, in base all’evolversi delle condizioni meteo, si deciderà se prolungare o meno la chiusura dei plessi”.

Alle 18.24 di domenica 10 settembre è arrivata la comunicazione ufficiale della chiusura delle scuole al termine di una giornata complessa dove in molti si chiedevano perchè a Salerno non si era decisa la chiusura come a Cava e Sarno per via dell’allerta arancione. L’unico a rispondere al telefono ed a dare indicazioni è stato l’assessore Caramanno

Oggi avrebbero dovuto aprire in anticipo, rispetto alle altre, le scuole Vicinanza, Pirro e De Filippis. Lo stesso Assessore Angelo Caramanno ha sottoposto all’attenzione dell’Amministrazione la necessità di chiudere anche i sottopassi ma di questo, nell’ordinanza non vi è traccia

LE PREVISIONI. L’intensa perturbazione che sta interessando le regioni centrali nel corso del tardo pomeriggio si sta estendendo gradualmente al Sud. Il dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede da stasera precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Campania, Friuli Venezia Giulia e Sicilia, in estensione a Basilicata, Calabria e Puglia.

I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Dalle prime ore di domani, lunedì 11 settembre, si prevedono inoltre venti forti dai quadranti nord-occidentali, con raffiche di burrasca forte sulla Sardegna.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata allerta arancione per rischio idrogeologico da oggi pomeriggio su gran parte della Lombardia e del Veneto, sul Friuli Venezia Giulia, sulla Toscana, sull’Umbria, sul Lazio e sulla Campania oltre che sui settori interni dell’Abruzzo e del Molise.

Per domani è stata valutata ancora allerta arancione sulla Basilicata, sulla Calabria, sulla Campania e sul Lazio, su parte del Friuli Venezia Giulia, della Lombardia, del Molise e del Veneto oltre che sull’Umbria, sulla Puglia e sui versanti tirrenico e ionico della Sicilia. L’allerta gialla è stata invece valutata sui restanti settori dell’Emilia Romagna, del Friuli Venezia Giulia e su parte della Lombardia e della Sicilia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.