I fatti del giorno: lunedì 11 settembre 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
MALTEMPO, 6 MORTI E 2 DISPERSI A LIVORNO, ALLAGATA ANCHE ROMA
TERREMOTI,SCOSSE MAGNITUDO 3.7 NELLA MARSICA E NEL PIACENTINO

E’ di 6 morti e 2 dispersi il bilancio del nubifragio di ieri su
Livorno: in un seminterrato morti padre, madre, bimbo di 4 anni
e nonno. Allerta arancione in città, dove oggi arriva Galletti
per un vertice in Prefettura. La Regione Toscana chiede lo stato
d’emergenza. Allerta rossa fino alle 8 per il centro Liguria.
Emergenza anche a Roma: oggi a Palazzo Chigi vertice sulla
sicurezza del Tevere. Paura ma nessun danno per un sisma
magnitudo 3.7 ieri sera nella Marsica: oggi scuole chiuse per
precauzione. Scossa di stessa magnitudo anche nel Piacentino.
—.

IRMA, 3 MILIONI DI PERSONE SENZA ELETTRICITA’ IN FLORIDA
TRUMP APPROVA STATO DISASTRO. COREA NORD, NUOVE MINACCE A USA

Sono al momento oltre 3,3 milioni le persone rimaste senza
elettricita’ in Florida con il passaggio dell’uragano Irma, che
è atteso a breve su Tampa Bay ma potrebbe virare verso Orlando.
Almeno 3 finora le vittime. Trump approva lo stato di disastro.
Non ha subito danni la casa di Hemingway a Key West, informa il
curatore. Intanto la Corea del Nord minaccia gli Usa: patiranno
le peggiori sofferenze se spingeranno per nuove sanzioni.
—.

ANNO SCOLASTICO AL VIA PER OLTRE 8,6 MILIONI DI STUDENTI
IN CLASSE SOLO CON VACCINI, OGGI TERMINE PER NIDI E INFANZIA

Al via oggi l’anno scolastico per oltre 8,6 milioni di studenti,
eccetto che in alcune zone colpite ieri da maltempo o terremoto.
E oggi per i nidi e le scuole d’infanzia scade il termine per la
presentazione della documentazione di vaccinazione effettuata.
Si entra in classe soltanto con i vaccini fatti o prenotati:
nessun margine di tolleranza, ribadisce la Fedeli.
—.

CC ACCUSATI STUPRO, OGGI DECISIONE SU MISURE CAUTELARI
MILITARE AMMETTE: MI SONO FATTO TRASCINARE, MA CONSENZIENTE

Settimana decisiva per il caso dei due carabinieri accusati
dello stupro di una studentessa americana a Firenze: oggi si
valuterà l’esigenza di misure cautelari; attesi gli esiti delle
prove biologiche. Arriva intanto l’ammissione di uno dei due
militari, che parla però di rapporto consenziente: “Mi sono
fatto trascinare”; possibile oggi la convocazione dell’altro
carabiniere da parte del pm.
—.

PAPA, OGGI RIENTRO A ROMA DA VIAGGIO IN COLOMBIA
APPELLO A PACE NAZIONALE. SBATTE SU PAPAMOBILE, VISO CONTUSO

E’ atteso per le 12:40 il rientro all’aeroporto di Ciampino di
papa Francesco, al termine del suo viaggio di 5 giorni in
Colombia. “Se il Paese vuole una pace stabile e duratura deve
fare urgentemente un passo verso equità, giustizia e rispetto
della natura umana”, è stato l’ultimo appello di ieri del
pontefice nella messa a Cartagena. Contusione al volto per
Bergoglio, che ha sbattuto sulla papamobile.
—.

DETENUTO UCCIDE COMPAGNO CELLA DOPO LITE A SAN GIMIGNANO
OGGI INTERROGATORIO. SAPPE: CARCERI SEMPRE PIU’ INGOVERNABILI

Sarà interrogato oggi il detenuto che nel carcere di San
Gimignano ha ucciso un compagno di cella colpendolo con uno
sgabello dopo una lite. Entrambi romeni e condannati per
omicidio, l’aggressore aveva un fine pena nel 2030. “La
situazione carceri è sempre più ingovernabile”, dice il Sappe.
—.

SERIE A: POKER LAZIO AL MILAN, NAPOLI IMPONE 3-0 A BOLOGNA
INTER VINCE 2-0 CON SPAL, CINQUE RETI VIOLA IN CASA VERONA

Nella terza giornata della serie A di calcio la Lazio
annichilisce 4-1 il Milan con triplo Immobile, il Napoli fa lo
stesso col Bologna battendolo in casa per 3-0 e l’Inter vince
2-0 con la Spal. Il Torino passa 1-0 a Benevento; Fiorentina
travolgente a Verona, 5-0 all’Hellas. Atalanta-Sassuolo 2-1,
Cagliari-Crotone 1-0 e Udinese-Genoa 1-0. Tennis: 16mo titolo
Slam e terzo degli Us Open per Nadal, che ha battuto Anderson.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.