Salerno: assenteismo al Ruggi, in quattrocento rischiano processo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Sono 400 gli avvisi di garanzia notificati dai finanzieri del Gruppo Salerno ad altrettanti dipendenti dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona accusati di assenteismo.

Non tutti i 400 rischiano il processo in quanto potrebbero produrre documenti per chiarire la loro situazione e passare da un illecito penale ad uno amministrativo.  Al momento – come scrive Il Mattino – sono già 189 i dipendenti che sono finiti a processo. Alcuni rischiano anche un processo bis se le richieste del pm verranno accolte in sede di udienza preliminare e questo perché avrebbero commesso diverse tipologie di reati.

L’inchiesta Justin time nacque da un accertamento sulla «esagerata presenza di lavoratori in orario di straordinario», partito dalla segnalazione, inoltrata alla direzione generale dell’azienda ospedaliera nel mese di luglio del 2013.Dopo una serie di indagini, appostamenti e pedinamenti, nel mese di settembre del 2015 scattò il blitz e furono eseguite dieci ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti dipendenti ritenuti «infedeli».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Vanno puniti, nessun dubbio, ma vorrei anche sapere se a processo ci andranno anche quelli che avrebbero dovuto controllare ed invece hanno chiuso tutti e 2 gli occhi.

    Il pesce puzza dalla testa!

  2. C’e’ancora chi fa straordinario fittizio…..fate un.giro negli.uffici amministrativi dopo le 15…….cazzeggio puro x guadagnare piu’soldi…..

  3. Lo straordinario e’ un metodo per farti lavorare di piu e pagarti di meno perche’ ultratassato , contro ogni logica, grazie ai venduti Sindacati quindi chi pensa che il dipendente che fa straordinari guadagni chissa’ che cosa si sbaglia perché se io impiego il mio tempo e il mio fisico oltre l’orario di lavoro dovrei essere tassato di meno invece in Italia e grazie ai Sindacati e ai Politici funziona al contrario solo per loro no.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.