Salerno: all’Arechi tornano gli abusivi della sosta, la denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Riesplode il caso degli abusivi della sosta in occasione delle partite casalinghe della Salernitana.

Tantissime persone hanno segnalato alla nostra redazione il pagamento del doppio obolo: a Salerno Mobilità ed ai parcheggiatori abusivi che agiscono indisturbati. Chi si è rifiutato di pagare agli abusivi della sosta ha trovato l’auto danneggiata. Una piaga che, dopo un momento di relativa tranquillità dopo il blitz dei carabinieri dei mesi scorsi è riesplosa in tutta la sua gravita.

Ecco la lettera – denuncia di una nostra lettrice:  «Volevo segnalare la piaga che affligge la nostra città, ormai da secoli, sotto gli occhi di tutti ma che, ahimè nessuno vede (comprese le forze dell’ordine troppo impegnate a tenere d’occhio quei facinorosi dei tifosi): i parcheggiatori abusivi allo stadio.

È impensabile pagare il gratta e sosta al comune più il pizzo agli abusivi. Se cerchi di effettuare uno solo dei pagamenti si può incorrere nella multa da parte del comune se decidi di pagare il solo pizzo o la distruzione dell’auto se decidi di mettere solo il regolare “grattino” imposto dal comune.

Io, personalmente, ho trovato l’auto tutta graffiata entrambe le volte all’uscita dallo stadio quest’anno. La prossima volta proverò diversamente sperando che la mia mancanza nei confronti del comune passi inosservata (come i parcheggiatori abusivi) e mi scappotti la multa. Una cittadina irritata»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. il prefetto di salerno e’ come tutte le cose che si fanno in italia si iniziano e non si finiscono,prima la stretta sui parcheggiatori e si e’ stati tranquilli una 10 di giorni poi mollata la presa delle forze dell’ordine la storiella e’ risplosa uguale a prima,dico io siamo seri sig.prefetto le cose iniziate proseguitele nel tempo e non fare azioni spot che servono solo ai titoli sui giornali ma ai cittadini cosa ne viene?

  2. del parcheggiatore vicino alla Tortorella che in mezza mattinata guadagna più di me che devo lavorare 12-14 ore al giorno? Lo vedo ora più scaltro e più spavaldo. Sposta le auto che gli sono state affidate parcheggiandole nelle strisce blu, con la sigaretta fra le labbra e ringrazia a voce alta chi gli lascia le somme insanguinate

  3. Il solito fumo negli occhi delle Piccole cd. autorita’ della Grande Repubblica delle Banane.
    Tanto clamore e baccano per reprimere il normale reato di estorsione ( da perseguire e condannare d’ufficio) e alla fine….tante pacche sulle spalle e tarallucci e vino per gli estorsori.
    L’ ennesimo spot alla impunita’ per chi, se prima non lo sapeva, oggi e’ autorizzato, con contezza, a violare leggi e regole.
    Complimenti!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.