Sele d’Oro a Oliveto Citra: in migliaia per il premio a Massimo Ranieri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
«Recuperare il senso della sfida»: è questo il messaggio forte che parte dalla XXXIII edizione del Premio Sele d’Oro Mezzogiorno. La dieci giorni di Oliveto Citra – un percorso di approfondimento che, dal 7 al 16 settembre, ha toccato temi quali lo sviluppo industriale, i nuovi turismi, l’innovazione tecnologica, ma anche il contributo delle religioni all’integrazione e alla pace, nonché le politiche di valorizzazione del protagonismo giovanile – si è conclusa ieri con Mediterranei. Un fiume di persone ha invaso il Comune dell’alta valle del fiume Sele per assistere alla cerimonia di consegna dei premi e godersi il gran finale con Massimo Ranieri. L’artista partenopeo, con il suo spettacolo “Sogno e son desto. In viaggio”, ha ritirato la statuetta e incantato le miglia di persone accorse in piazza Europa ad applaudirlo.

Soddisfatto il sindaco di Oliveto Citra, Mino Pignata: «Come accade ormai da trentatré anni, anche quest’anno il Premio Sele d’Oro Mezzogiorno ha incentrato la propria riflessione intorno alle prospettive di sviluppo economico e sociale delle regioni meridionali – afferma – Nella consapevolezza di un miglioramento generale del quadro economico, non posso esimermi dal segnalare il pericolo di un aumento del divario Nord-Sud, che rischia di divenire sempre più linea di divisione fra due Italie. Un processo che non deve essere visto però nella logica dell’ineluttabilità, ma affrontato con politiche sempre più coraggiose e incisive».

Da qui, il messaggio di speranza del primo cittadino: «A tutti mi permetto di fare un ultimo invito: recuperare il senso della sfida. Se davvero una nuova primavera è alle porte – conclude – dobbiamo allora avere il coraggio di viverla, di anticiparla, con coraggio, voglia di fare, creatività. Sarà proprio la nostra voglia di misurarci con sfide nuove, dentro un orizzonte finalmente più ampio e aperto, a trasmettere ai contesti che sono intorno a noi l’inizio di una nuova stagione».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.