Serie A: il Napoli strapazza il Benevento, 6 schiaffi nel derby

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
La Serie A torna a far da scenario per un derby campano per la prima volta dalla stagione 1987/88. Allora furono Napoli e Avellino mentre oggi è il Benevento a sfidare i partenopei. Una sfida impari, con gli azzurri a punteggio pieno e gli stregoni ancora a quota zero.  Pronti via e il Napoli è subito in vantaggio: tap in vincente di Allan al 3′ dopo una respinta difettosa di Belec su incursione del solito Mertens.

Il raddoppio arriva al 15′, con Insigne, che riceve palla da Ghoulam a centro area, si gira in un fazzoletto e pennella un destro a giro sul palo più lontano, imparabile per il portiere del Benevento. Bravo, invece, Belec al 24′ su colpo di testa in tuffo di Hamsik. L’appuntamento col tris, però, è solo rinviato: al 27′, infatti, Mertens gira in rete l’assist al bacio di Insigne. È uno show tutto azzurro: al 32′, complice anche l’infortunio di Antei, il Napoli cala il poker con Callejon, ancora una volta su cross basso di Ghoulam. Il tiro a bersaglio continua, ma al 43′ Mertens alza troppo la mira sugli sviluppi di un corner.

Il copione non cambia nel secondo tempo, ma dopo tre minuti Belec salva sulla linea su Callejon. Cambia allora gli attori protagonisti Sarri: al 12′ debutto stagionale per Giaccherini, in campo al posto di Insigne. È l’ex pupillo di Conte è subito bravo a procurarsi il rigore trasformato da Mertens col brivido. Con la partita ormai in ghiacchio, c’è spazio anche per Ounas e Rog. Proprio Ounas, al 44′, subisce fallo e si procura un rigore regalando la tripletta a Mertens.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Ma che c’entra caro? partiamo dal presupposto che a Salerno ha fatto e fa piacere la vostra promozione e chiedi noi dove siamo? in serie B, la categoria che ci compete, voi in serie A di culo ( dopo 1 (UNO) anno di B) quindi siete da serie C, vi trovate lì per puro caso e il bello che state ancora sognando e non ve ne siete ancora accorti che fra poco finisce il campionato e state ancora a ZERO punti quindi riflettici prima di sparare ca….te, avete una squadretta per la serie A, con tutto il rispetto.

  2. Contro i Cadaveri ci voleva poco e se noi dovremmo andare in serie A per fare le comparse preferiamo farle in serie B.

  3. Il bello è che volevano fare il gemellaggio con i beneventani e poi li hanno umiliati in quel modo. Non bastava un 3-0? Spero che la tifoseria beneventana non diventi maggiordomo del napoli come fa quella genoana e gli facciano cagare sangue al ritorno

  4. Capisco è frustrante…vedere chiunque in seria A (Spal, Carpi, Frosinone, Crotone, Benevento…) ahahahahahahahahah

  5. Voi e da 90 anni che fate solo compassate in tutte le categorie e volete parlare del Benevento certo che ci vuole proprio la faccia tosta per scivere certe cose.

  6. aNONIMO GIà SEI STATO DIMESSO DALLA CLINICA PSICHIATRICA? SONO STATI VELOCI MA CON SCARSO RISULTATO AHAHAHAHAH.

  7. “e se noi dovremmo”… ? ah caro Emilio invece di leggere il corriere dello sport ripassa un pò il libro di grammatica!

  8. Per il LAUREATO IN LETTERE FILOSOFIA E STRONZOLOGIA : correzzione fuori luogo perchè capitano gli errori anche ai professori come te se stavi zitto facevi bella figura.

  9. Questo è il livello ; inutile cercare di CAVARE SANGUE DALLE RAPE”.
    Se metti 3 ZETA a correzzione è meglio come diceva il grande TOTO’ meglio abbondare.

  10. hahahaah è frustrante per i Napoletani vedere in finali champions Milan,Inter,Juve,Roma,Sampdoria e Fiorentina….che frustrazione, la grande metropoli del Sud a Magna Graecia, scappato il greko 6 secoli di sottomissione romana……salvate Pompeii devono ricordarsi quasi 700 anni di colonizzazione romanaaa altro che l’orientale bizantino greko…..e poi fanno i cattolici, chiesa di Roma ahahaha siete greci allora fate gli Ortodossi come greci, Rumeni,Russi,Ucraini….DNIPRO è finita!

  11. Certo che vetU seliern in serie A per me sarebbe troppo.
    A quel punto chiederei ad ADL di iscrivere il Napoli al campionato di San Marino piuttosto che vedere questi trappanielli al San Paolo.

  12. Già dal fatto che ti chiami Diego ti sei dichiarato TRAPPANELLO , che mancanza di personalità avere il nome di un calciatore . Napoli non dovrebbe chiamarsi così ma bensì ” La Città di DIEGO” che vergogna.

  13. Da cosa deriva “U selienn” che vedo usare da più di un utente di questo forum per definire la salernitana?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.