I fatti del giorno: lunedì 18 settembre 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
DUELLO A DISTANZA SALVINI-BERLUSCONI PER LEADER CENTRODESTRA
EX CAV, SEMPRE AVUTO LEADER. LEGHISTA, DECIDONO CITTADINI

Duello a distanza tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi per la
leadership nel centrodestra. Al raduno di Pontida va in scena la
consacrazione della candidatura di Matteo Salvini alla guida di
una eventuale prossima coalizione. ”Da oggi – dice Salvini –
parte una lunga marcia per cambiare il Paese. L’anno prossimo
saremo a Pontida con una Lega e un centrodestra al governo”. Il
segretario ribadisce che se la Lega sara’ al governo ”dara’
mano libera alle donne e agli uomini delle forze dell’ordine per
darci liberta’ e sicurezza”. Da Fiuggi, dove conclude la
manifestazione di Antonio Tajani, Silvio Berlusconi chiude
invece la porta a ogni discussione sul candidato premier: ”Il
centrodestra l’abbiamo fatto noi e abbiamo sempre avuto il
leader per realizzare il programma”. Secca la replica di Matteo
Salvini: ”In democrazia sono i cittadini che decidono chi fa
cosa”.
—.

TRAGEDIA NEL BRESCIANO, BIMBA UN ANNO SBRANATA DA 2 PITBULL
ERA SOLA IN CASA COL NONNO, ANCHE LUI RIMASTO FERITO

Tragedia a Flero, nel Bresciano, dove una bambina di poco piu’
di un anno e’ stata sbranata dai due pitbull della famiglia. La
piccola era sola in casa con il nonno, e’ uscita nel giardino
per giocare con i due cani quando gli animali l’hanno aggredita,
uccidendola. Inutile il tentativo del nonno, anche lui ferito,
di difendere la bambina. Al momento della tragedia la mamma
della bambina non era in casa, mentre il padre, di origini
albanesi, lavora all’estero. La Procura di Brescia ha aperto
un’inchiesta per omicidio. I pitbull avrebbero gia’ in passato
aggredito altri cani in paese.
—.

TRE MOLOTOV LANCIATE CONTRO CASA FAMIGLIA ASSASSINO NOEMI
TRIBUNALE MINORI, SI’ A FERMO E ALLONTANA OMICIDA DA PUGLIA

Tre molotov sono state lanciate l’altra notte a Specchia contro
l’abitazione della famiglia del fidanzato e assassino
reo-confesso di Noemi Durini. L’episodio alla vigilia della
decisione del gip del Tribunale per i minorenni di Lecce che ha
convalidato il fermo del 17/enne per omicidio premeditato
aggravato dai futili motivi e dalla crudelta’, e ne ha disposto
il trasferimento in una struttura protetta per minori fuori
dalla Puglia. Sulla vicenda e’ intervenuto ieri durante la messa
del mattino il parroco di Specchia, don Antonio De Giorgi.
”Invito tutti i cittadini e i parrocchiani di Specchia – ha
detto – a mantenere la calma ed il controllo delle parole e
delle azioni. Non e’ con la vendetta che si ottiene giustizia
per la povera Noemi”.
—.

NONOSTANTE SMENTITE TRUMP RIAPRE PORTA AD ACCORDO CLIMA
MCMASTER E TILLERSON, PRESIDENTE APERTO A TROVARE CONDIZIONI

Nonostante le smentite, Donald Trump riapre la porta all’accordo
di Parigi sul clima, alla vigilia dell’assemblea generale
dell’Onu, dove sara’ uno dei temi chiave, con un nuovo summit
mercoledi’ organizzato dal presidente francese Emmanuel Macron.
Trump pero’ e’ attento a non far passare il messaggio di una sua
retromarcia su Parigi e i vertici dell’ amministrazione si sono
sintonizzati su questa linea. Prima il consigliere per la
sicurezza H.R. McMaster: ”Sono notizie false. Il presidente ha
deciso di uscire dall’accordo di Parigi ma le sue orecchie sono
aperte se, ad un certo punto, decidono di poter procedere con un
accordo che tenga conto delle sue legittime preoccupazioni”.
Poi e’ toccato al segretario di stato Rex Tillerson: ”Il
presidente ha detto che e’ aperto a trovare le condizioni con
cui possiamo restare impegnati con altri”.
—.

LONDRA, ATTENTATORE E’ RIFUGIATO SIRIANO 18/ENNE FERMATO
ARRESTATO ANCHE 21/ENNE, ALLERTA SCENDE A LIVELLO ‘GRAVE’

Si chiude il cerchio attorno ai potenziali responsabili
dell’attacco alla metropolitana di Londra di venerdi’ scorso.
Secondo le rivelazioni del Mirror online, il 18/enne finito in
manette sarebbe un rifugiato siriano affidato a una coppia di
anziani benefattori residenti a Sunbury-on-Thames, nel Surrey,
la cui abitazione e’ stata passata al setaccio dagli agenti
dell’anti-terrorismo. Ieri e’ stato arrestato a Hounslow,
nell’ovest di Londra, un secondo sospetto, di 21 anni. Le
autorita’ hanno voluto quindi rassicurare sui ”buoni
progressi” compiuti nelle indagini e per questo l’allerta
anti-terrorismo, che era stata innalzata al massimo livello,
quello ”critico”, e’ scesa a quello inferiore, ”grave”, con
un attacco che resta comunque altamente probabile.
—.

JUVE E NAPOLI RAGGIUNGONO INTER CON TRIS DYBALA E MERTENS
FERRARI E VERSTAPPEN FUORI A SINGAPORE, VINCE HAMILTON

Le triplette di Dybala e Mertens permettono alla Juventus e al
Napoli di agganciare in testa l’Inter, e in vetta alla serie A
rimane quindi lo stesso terzetto. Finisce 3-1 per i bianconeri a
Reggio Emilia col Sassuolo e 6-0 per gli azzurri nel primo
storico derby in A col Benevento. Il Milan riparte dopo lo choc
dell’Olimpico superando l’Udinese per 2-1 con una doppietta di
Kalinic, mentre la Lazio si conferma quarta forza, andando a
vincere 3-2 in casa del Genoa grazie ad una doppietta di
Immobile, al sesto centro in campionato. A Marassi brilla la
stella del baby Pellegri, anche lui due volte in gol, un primato
per un sedicenne in serie A. In Formula 1 disastro Ferrari a
Singapore. In partenza si scontrano Raikkonen, Verstappen e
Vettel, tutti costretti a fermarsi. Ne approfitta Lewis
Hamilton, che prende la testa e la conserva fino alla vittoria.
Nel basket la Slovenia e’ campione d’Europa per la prima volta
nella sua storia. Battuta in finale la Serbia a Istanbul per
93-85. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.