Maiori: occupazione abusiva di uno spazio sul Porto, sequestrato locale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nella giornata di oggi, l’Ufficio Locale marittimo di Maiori insieme alla locale Polizia Municipale ha eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal GIP del Tribunale di Salerno, su conforme richiesta della Procura della Repubblica, relativo all’occupazione di suolo demaniale marittimo all’interno del porto di Maiori. In particolare, i militari nel corso delle attività di verifica che si sono svolte nei giorni scorsi, coordinati dalla Guardia Costiera di Salerno, hanno accertato l’occupazione abusiva di un locale situato su demanio marittimo, nei pressi del porto.

In questa occasione si è accertata l’assenza di una concessione demaniale per l’affidamento a terzi della gestione del bene, procedendo così a contestare il reato di abusiva occupazione di spazio demaniale, con conseguente sequestro del locale. Il deposito veniva infatti occupato, utilizzato e gestito, senza alcuna autorizzazione, per attività di pesca e ne veniva pertanto impedito l’uso pubblico.

Nei giorni scorsi, inoltre, l’Ufficio Locale marittimo di Maiori, coordinato dalla Capitaneria di porto di Salerno, ha eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal GIP del Tribunale di Salerno, su conforme richiesta della Procura della Repubblica, relativo alla piscina di un noto e lussuoso albergo di Maiori.

Il reato contestato alla struttura è lo scarico, non autorizzato, di acque reflue industriali derivanti dalle acque di lavaggio e contro-lavaggio dei filtri di depurazione della piscina, dalle dimensioni di m2 300 circa, che venivano immesse nella fognatura senza subire alcun trattamento preventivo.

L’accertamento del reato si inserisce nell’ambito dei controlli effettuati nel corso della stagione estiva dalla Guardia Costiera di Salerno al fine di verificare il corretto smaltimento dei reflui prodotti dalle strutture alberghiere, per garantire la tutela dell’ambiente marino e costiero.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.