Salerno, controlli sul Lungomare: un arresto per spaccio e un denunciato per ricettazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Nell’ambito d’intensificati servizi di controllo del territorio disposti dal Questore della Provincia di Salerno, con l’impiego di personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Polizia Municipale, nella serata di domenica sul Lungomare Trieste, sono stati fermati per un controllo di polizia 5 cittadini di origine africana ed un cittadino rumeno. In particolare, i poliziotti della Sezione Volanti, insieme ad una pattuglia della Polizia Municipale, hanno controllato il gruppo di 5 stranieri tutti privi di documenti d’identità e permesso di soggiorno, che sono stati portati in Caserma per l’identificazione ed al fine di accertare la regolarità della loro posizione sul territorio nazionale.

Nel corso dell’operazione gli agenti della Sezione Volanti della Questura hanno trovato
addosso ad uno dei 5 extracomunitari, poi identificato per B. M. 51enne nato in Gambia,
sostanza stupefacente per un peso complessivo di 23 grammi (otto dosi di marijuana ed
una di hashish), che sono stati sequestrati insieme alla somma di Euro 75 euro ritenuta
provento dell’attività illecita. Lo straniero, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti anche specifici, è stato arrestato perché ritenuto responsabile di detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso il carcere di Salerno – Fuorni, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nei confronti degli extracomunitari, inoltre, sono in corso ulteriori accertamenti
finalizzati all’emissione dei provvedimenti del caso in base alla normativa vigente in tema di
immigrazione.

Sempre nella tarda serata di domenica, questa volta nei pressi di Piazza della Concordia, davanti ad un bar, gli Agenti hanno controllato un cittadino di nazionalità rumena, identificato per A.G., di 21 anni, che è stato trovato in possesso di un passaporto rubato, oggetto di denuncia di furto in data 24 luglio 2017. Lo straniero, pertanto, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per il reato di ricettazione.

Infine, i poliziotti sono intervenuti presso l’Ospedale di San Leonardo a Salerno ed hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, in Stato di libertà, un uomo salernitano, sorpreso a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo, nonostante fosse già destinatario di un provvedimento di Daspo urbano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Non preoccupatevi….tra poco Salvini ci salvera’!!!
    A parte il gioco di parole….è questione di pochi mesi..poi si farà pulizia ti tanto disordine!

  2. ANONIMO,ANONIMO , stai zitto che la cura in clinica psichiatrica non è andata bene te l’hò già detto.

  3. Riportato dall’articolo di sopra :《poliziotti della Sezione Volanti, insieme ad una pattuglia della Polizia Municipale, hanno controllato il gruppo di 5 stranieri tutti privi di documenti d’identità e permesso di soggiorno》…….chiaro?
    Stato barzelletta, leggi ridicole, amministrazione incompetente, extracomunitari 99%delinquenti e perbenismo e buonismo ingiustificato.
    Ogni giorno la cronaca nazionale e locale si arricchisce di crimini commessi da i -nostri -ospiti, e c’è ancora chi parla di integrazione, risorse e accoglienza. ….bah!
    Un saluto a tutti i politici parassiti che mangiano su gli extracomunitari ed un abbraccio particolare a tutti i perbenisti e buonisti del c…o, che ora scatteranno e colmi di ira urleranno al razzismo e omofobia, solo perché si prende atto della realtà e dell’evidenza delle cose .

  4. …questi b****rdi di spacciatori ,che siano essi comunitari, italiani, extracomunitari, neri, rossi e gialli, perché non si chiudono per anni a marcire nelle patrie galere…? O dobbiamo pensare che essi siano i terminali di alcuni Grandi Elettori del nord della regione che hanno bisogno di far prosperare il loro business mortale….??

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.