Salernitana imbambola il primo tempo a Vercelli: sotto 1 a 0

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Termina il primo tempo al Silvio Piola di Vercelli con i piemontesi in vantaggio sulla Salernitana. Padroni di casa in palla già dai primi minuti pericolosi in almeno tre circostanze. Dopo il quarto d’ora i granata escono timidamente fuori dal guscio e creano un paio di situazioni pericolosi con Rodriguez e Minala. Dopo infortunio di Alex la Pro Vercelli sfrutta la solita dormita difensiva e con Firenze al 38’ trova il vantaggio. Nel finale ancora i bianchi sfiorano il raddoppio in due circostanze con superlativo Radunovic. Ammoniti Mammarella e Firenze nei padroni di casa e Ricci nei granata.
Salernitana dunque a Vercelli a caccia della prima vittoria della stagione. Dopo il match contro il Pescara pareggiato in extremis sabato scorso all’Arechi e le stoccate al veleno in sala stampa di Lotito sui ruoli attribuiti ai giocatori da Bollini, il tecnico ex Lazio in Piemonte si gioca tanto se non proprio tutto. E cosi nel turno infrasettimanale valevole per la quinta della Serie B, i granata presentano una novità per reparto rispetto alla gara di sabato. In difesa c’è Schiavi in coppia con Bernardini, Tuia scivola in panchina. A centrocampo con Minala e Ricci c’è Signorelli che fa il suo debutto ufficiale con la maglia granata dal primo minuto. In avanti Alex che bene ha figurato quando è entrato in campo contro il Pescara, affianca Rodriguez (anche lui esordio dal 1’) e Sprocati (ex di turno) con Bocalon che parte dalla panchina.
Il salernitano Grassadonia, mister della Pro Vercelli, affiancato in panchina dal suo collaboratore l’altro ex granata e bandiera Luca Fusco sa di giocarsi la panchina proprio contro il suo passato e ha deciso di abbandonare la difesa e tre e di rispolverare il “suo” 4-3-3. O qualcosa di molto simile, comunque, con i due accanto alla prima punta che invece di agire larghissimi potrebbero spesso venire a giocare dentro al campo. Dettagli, insomma. In porta andrà Marcone, con Ghiglione, Legati, Bergamelli e Mammarella in difesa. In mediana spazio a Germano, Vives e Vajushi, con Firenze e Bifulco ad assistere Raicevic. Arbitra Marini di Roma.

PRO VERCELLI – SALERNITANA 1-0 primo tempo

PRO VERCELLI (4-3-2-1): Marcone; Ghiglione, Legati, Bergamelli, Mammarella; Germano, Vives, Castiglia; Firenze, Rovini; Morra. A disposizione: Nobile, Berra, Bruno, Rocca, Pugliese, Vajushi, Barlocco, Konate, Bifulco, Bruno, Gilardi, Polidori, Raicevic.
Allenatore: Grassadonia
SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Perico, Schiavi, Bernardini, Vitale; Minala, Signorelli, Ricci; Alex, Rodriguez, Sprocati. A disposizione: Adamonis, Mantovani, Tuia, Asmah, Della Rocca, Kiyine, Zito, Cicerelli, Di Roberto, Bocalon, Rossi, Iliadis.
Allenatore: Alberto Bollini
ARBITRO: Sig. Valerio Marini di Roma 1 (Imperiale/Scatragli) IV uomo: Provesi
Rete: 38’ Firenze

AGGIORNAMENTI USSALERNITANA1919.IT

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.