Scuola: il Sindaco di Pagani incontra i Presidenti di Circolo della città

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un incontro mirato a rendere sempre più forte il legame tra l’Ente Comune e le Scuole del territorio, avendo come principali interlocutori i genitori. Si è tenuto giovedì pomeriggio nella Sala Giunta di Palazzo San Carlo l’incontro tra il Sindaco del Comune di Pagani Salvatore Bottone e i Presidenti di Circolo e di Consiglio della città.

L’incontro è stato fortemente voluto dal Primo Cittadino con l’intento di rafforzare il dialogo tra l’Amministrazione e i genitori di tutti gli alunni paganesi in modo da seguire costantemente tutte le vicende legate al mondo della scuola.

All’incontro erano presenti: per il I Circolo Annabella Serra, per il II Circolo Giusy Sessa,  per il III Circolo Tiziana Schiavo,  per l’Istituto Comprensivo Sant’Alfonso Mario Farina e per la Scuola Media Criscuolo Mario Mosca.

Nel vertice si è discusso di problematiche connesse alle strutture la anche delle tematiche sociali che ad oggi investono i ragazzi. Si è deciso di avviare una serie di incontri per programmare iniziative finalizzate alla sensibilizzazione verso argomenti quali ad esempio il cyberbullismo e tanti altri. Affrontato anche il discorso inerente l’edilizia scolastica. I genitori hanno discusso con il Primo Cittadino sulle problematiche inerenti l’edilizia scolastica e gli interventi a farsi per i restyling degli edifici presenti sul territorio, valutando tutto ciò che riguarda le progettualità e il reperimento dei fondi europei per la messa in opera dei lavori.

Nel vertice, immancabile il riferimento alla Scuola Manzoni: il Sindaco, insieme alla Presidente di Circolo Annabella Serra, sempre attiva e propositiva, ha indicato ai presenti la procedura che il Comune sta seguendo, tramite gli uffici competenti, per l’accesso al Pon per il recupero strutturale della Scuola Manzoni. Procedura che era stata già esposta in una riunione dedicata all’argomento proprio al Presidente del Circolo accompagnata da alcuni genitori.

L’incontro di ieri, così come precisato dallo stesso Primo Cittadino, è solo il primo di una serie di confronti che il Comune porterà avanti con le realtà del territorio.

“Ascoltare i genitori e far sentire la vicinanza dell’Amministrazione è per noi fondamentale – le parole del Sindaco Salvatore Bottone – e questo perché da parte nostra c’è massima attenzione verso gli edifici dove i nostri ragazzi trascorrono molte ore e si formano. Loro saranno la classe dirigente di domani, e per questo saremo sempre al fianco dei genitori di questi ragazzi. Il dialogo con loro, unito a quello già avviato da tempo con i dirigenti, ci può consentire di intervenire in misura rapida in qualsiasi caso di emergenza”

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.