Bollini: ”Da ora in poi sarà questo il nostro modulo, il 4-3-1-2”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Sorridente e sereno per la prima vittoria stagionale il mister granata Alberto Bollini: ‘’Avevamo bisogno di vincere e abbiamo vinto. Fotografia del match è Rodriguez che ha avuto qualche critica dopo Vercelli e dopo avergli parlato in settimana mi  ha dato dimostrazione di grande carattere come tutta la squadra. Modulo? La squadra ha sempre lavorato dal ritiro con il 4-3-3 modificabile in 4-3-1-2, schema che con la primavera mi ha fatto vincere il campionato giovanile. Il modulo adottato oggi dà più garanzie in fase difensiva e più equilibrio, avendo preso molti gol soprattutto in casa in quest’avvio di torneo. Kiyine ha fatto un ottimo esordio con tecnica e personalità. Volevo Perico in quel ruolo iniziale per avere maggiore copertura. Condizioni di Tuia? Trauma distorsivo, in questo moneto siamo sfortunati. Anche Alex ha riportato l’uguale infortunio. Pochi falli fischiati e sanzionati dall’arbitro? Preferisco non rispondere, pensiamo al Parma.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. A me è parso un 3-4-1-2 perchè la difesa si muoveva a 3 e non a 4, mentre Vitale e Kiyine erano esterni di centrocampo non di difesa e infatti affiancavano spesso Minala e Della Rocca.
    Non so che modulo abbia visto Bollini o i giornalisti ma a me e parso un 3-4-1-2, ed era dall’anno scorso che andavamo avanti a dirlo…

  2. Mister ma non dire stupidate. Se fossi intelligente lo avremmo visto già lo scorso anno. Sei stato solo fortunato

  3. Bollini ancora una volta non ha capito niente, il problema era il centrocampo a 3 e che ti inventa sto scienziato pazzo, un modulo che eventualmente sprecherebbe i 250 esterni che abbiamo in rosa. Se giochiamo con le due punte e il 3/4ista qualcuno ci può spiegare i vari Sprocati, Cicerelli, Di Roberto, Alex etc etc che fine fanno, tanto si sa che Rosina sarà intoccabile….Peraltro con la difesa a 3 io proverei Mantovani per Tuia che non è all’altezza della categoria.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.