Non pagano e parcheggiatore abusivo danneggia auto turisti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Si rifiutano di pagare un parcheggiatore abusivo e si ritrovano l’automobile rigata. Ma a Napoli quattro turisti non demordono: denunciano l’estorsore e prima lo fotografano anche per essere sicuri di poterlo incastrare.

É così che quattro ragazzi hanno consentito l’arresto di Domenico Leva, 54 anni, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i quattro avevano prenotato delle stanze in un B&B di vicoletto Zuroli.

Parcheggiata la loro auto in pizza museo Filangieri, si presenta subito Leva che chiede loro dei soldi. I quattro mettono in chiaro che non vogliono pagare e l’estorsore, dopo averli minacciati, desiste solo quando gli viene detto che resteranno lì poco tempo.

Il giorno dopo i turisti vanno a riprendere l’auto e ritrovano il parcheggiatore: mostra loro un mazzo di chiavi e poco dopo si accorgono che la fiancata dell’auto è completamente rigata. Scatta la denuncia da parte dei quattro che prima riescono a fotografare l’uomo.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Ovviamente i danni questo “animale estorsore parcheggiatore” non li pagherà mai perchè risultano nullatenenti disoccupati, al massimo se la caverà con la solita 125-126a denuncetta ridicola, solo in Italia esistono le leggi a difesa del “finto povero”, si perchè in Italia soprattutto nel Centrosud si giustificano queste azioni perchè non c’è lavoro allora è peccato punire queste persone, andiamo avanti con queste tolleranze accadrà prima o poi che qualcuno commetterà un grave reato contro uno di questi estorsori!

  2. X i soliti buonisti, qualcuno quando scattò l’operazione con gli arresti disse che il carcere era troppo, che erano solo dei padri di famiglia ecc. Questa è munnezza che la società se ne deve disfare facendoli marcire in carcere, chi sbaglia deve pagare senza attenuanti

  3. A proposito di “Finti poveri” come segnalato da Italietta buona; il ragazzo immigrato che chiede le elemosina presso un noto Supermarket in via Irno / Bottiglieri della zona, ha confidato che riesce ad “avere” dai 15 ai 18 euro l’ora. Facendo due calcolini, non ci vuole molto a capire che guadagna al ora, più di un operatore ecologico che spazza le strade, di chi si occupa delle pulizie presso abitazioni private, e di tanti altri dipendenti comunali o privati. La stessa cosa sono i parcheggiatori, e chi diceva che lo fanno per far “campare la famiglia”, la fanno campare bene! Sono dati di fatto che tutti noi sappiamo, ma a parte indignarci non possiamo farci nulla.

  4. Questi si che sono degni esempi di un paese civile. Poi c’e chi ruba , chi stupra,chi dà fuoco .ai boschi. Quando si interviene seriamente ?

  5. Se capitasse a me a questi bastardi gli farei vedere I sorci verdi gia una volta l ho fatto e lo mandato in ospedale vi posso solo dire che cammina con un bastone e mangia semolino

  6. Grande Franco, hai fatto bene, se fossi capace lo farei anche io! In Italia ormai ci dobbiamo fare giustizia da soli perché chi ci governa protegge la feccia come loro!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.