Gratta e vinci da 500mila: la vincita a Capezzano in provincia di Lucca e non nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La dea bendata si è presentata a Capezzano: mezzo milione di euro vinti allo storico bar Ettore lungo l’Italica a Lido di Camaiore: con un biglietto del gioco ‘Doppia sfida’ un operaio del posto vince 500.000 euro. Ottantacinque anni di storia per il bar dove una colazione, con l’aggiunta di qualche biglietto preso al volo, si trasforma in un cilindro zeppo d’oro: la dea bendata bacia l’operaio, che alle 6 di mattina passa dal solito caffè e per incanto sceglie uno dei ticket colorati esposti sul bancone.

Il colpo grosso alla lotteria istantanea in provincia di Lucca e non nel salernitano come appreso in un primo momento. A trarre in inganno la località di Capezzano Pianore con Capezzano frazione di Pellezzano in provincia di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.