Salerno, omicidio De Marco alle Fornelle: condannato a 20 anni Gentile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Mano pesante del tribunale di Salerno nei confronti di Luca Gentile il 22enne salernitano accusato di aver ucciso il padre della fidanzata il 62enne Eugenio Tura De Marco dopo una lite nell’abitazione dell’uomo sfociata nel sangue la sera del 20 febbraio 2016 nel rione delle Fornelle.  Riconosciuta dal tribunale di Salerno la colpevolezza del giovane, giudicato con rito abbreviato. Questa mattina la lettura della sentenza di primo grado. Il pm Elena Guarino aveva chiesto per lui 30 anni.

Ad incastrare Gentile gli sms scambiati con la fidanzata Daniela Tura De Marco, figlia della vittima. Il carrozziere fu trovato in una pozza di sangue nella sua abitazione. A stroncarlo, una coltellata all’addome.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.