Spari e rapine a Salerno: arrestati gli autori. Tavolo per la sicurezza in Prefettura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Ieri pomeriggio in via San Leonardo. G.P., di 46 anni, è stato ferito alla coscia destra da un colpo di pistola esploso da una persona che voleva rubargli il marsupio con all’interno i soldi ricavati dall’attività di parcheggiatore abusivo.

Il parcheggiatore abusivo è finito in ospedale ma le sue condizioni non sono gravi. Lo sparatore è stato acciuffato dalla Polizia.

Nel centro storico di Salerno, sempre ieri un giovane, con il volto semi coperto da un cappellino, ha fatto irruzione all’interno del tabacchi di via Botteghelle, all’incrocio con via Mercanti. Con fare violento ha minacciato il proprietario e si è fatto consegnare l’incasso. Il bottino non è stato ancora quantificato, ma l’episodio verificatosi ieri sera è solo l’ultimo di una lunga serie di furti. Poco più tardi la polizia ha identificato l’autore della rapina arrestandolo. Sui due episodi questo il pensiero del Sindaco Napoli. 

“Questa sera, dopo un sopralluogo sul Lungomare, ho fatto visita al tabaccaio di via delle Botteghelle rapinato da un malvivente, per esprimergli la mia solidarietà e sincerarmi che stesse bene. A distanza di neanche qualche ora, il rapinatore della tabaccheria è stato arrestato così come il delinquente che ha sparato al parcheggiatore abusivo nella zona orientale della città. Desidero esprimere il mio ringraziamento al Questore Paquale Errico e alle forze dell’ordine. Domani (oggi 28 settembre per chi legge ndr) si terrà in Prefettura una riunione del tavolo per la sicurezza. Chi delinque deve sapere che non troverà terreno fertile nella nostra città”. Lo scrive il sindaco Napoli sul suo profilo facebook.

VIDEO SPARATORIA IN VIA SAN LEONARDO

VIDEO RAPINA IN VIA BOTTEGHELLE

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Ormai Salerno è terra Camorristica, altro che non esiste, come dice il Grande Governatore e ex Sindaco, che comanda sempre. Salerno ormai è invasa da questa gentaglia e nessuno fa niente se qualche proclama di lavata di faccia. Spero che quando sarà il momento tutto questo verrà ricordato.

  2. Per il questore, per la sicurezza dei cittadini non c’è alcun problema! Per il sindaco, a Salerno la delinquenza non troverà terreno fertile per attecchire! Ma, continuo a chiedermi, cosa deve accadere per convincere questi grandi dormiglioni che Salerno è in mano alla delinquenza sia nera che bianca? Andrebbero rimossi e cacciati il sindaco, il questore ed il prefetto, visto che non hanno per niente il polso della situazione. E chiedo a voi giornalisti, una volta per tutte, una campagna di stampa seria per sottolineare le menzogne che ogni giorno vengono propinate ai cittadini!

  3. Stiamo rivivendo il de biase bis.
    Una città violenta, sporca, senza vigili, giardini e lungomare abbandonati all’incuria e ai ratti,caos quotidiano,rom nelle strade…ma il Governatore che dice? E’ soddisfatto di come si vive a Salerno? Questa è sempre la sua città e non è più quella che ci ha lasciato.
    De Luca fatti sentire prima che sia troppo tardi.
    Maledico il giorno che l’ho votato per governatore….

  4. Ma secondo te, chi l’ha messo De Biase all’epoca? e questo Vincenzo Napoli? sempre quello lì….
    E poi ricordati che non è di SALERNO ma di potenza…non glien’è mai fregato nulla della nostra città e sai perchè? Perchè a lui, l’unico interesse è quello di essere il più potente e presuntuoso possibile. Lui qui, lui li, lui acopp e lui asott…ma fosse una volta che si informasse sula storia di Salerno. Sempre ad offendere e a sputare fango sulla razza salernitana. La cosa ancor più grave è che i “salernitani” si ammoccano tutto ciò che lui dice…..Avete voluto la bicicletta? e mò pedalate…

  5. Ma a nessuno è venuto in mente che x farsi eleggere ed avere l’appoggio dell’area napoletana….qualcosa doveva cedere sul controllo del territorio?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.