La Salernitana regala ancora un tempo agli avversari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
In partenza sarebbe stato accolto favorevolmente ma, per come è maturata la partita, al fischio finale il rammarico è tanto. Il pareggio di Parma non può soddisfare la Salernitana. Almeno quella vista nella ripresa che ha letteralmente messo sotto i ducali al Tardini. L’ingresso di Sprocati ad inizio secondo tempo ha invertito l’andamento del match che all’intervallo vedeva il Parma avanti 2-0. Entrambi i gol nati su calcio piazzato. Il primo complice uno svarione di Radunovic. Il secondo viziato da un fuorigioco.

Nulla di trascendentale la squadra di D’Aversa che ha sfruttato a dovere gli errori dei granata, apparsi lenti, prevedibili ed imprecisi. Verrebbe da chiedersi perché la Salernitana ha concesso di nuovo un tempo agli avversari.

Inspiegabilmente fuori dall’undici titolare, Mattia Sprocati ha lasciato di stucco Frattali al decimo della ripresa. Con un terzo elemento offensivo, insieme a Bocalon e Rodriguez, la Salernitana ha accorciato le distanze e poi acciuffato il pari con il rigore di Vitale.

A dimostrazione che lo schieramento iniziale con i tre mediani OdjerDella Rocca e Minala non dava la giusta dinamicità alla squadra. La doppia superiorità numerica aveva fatto sperare nella vittoria i tanti tifosi presenti a Parma. In una squadra che apriva il gioco sulle fasce per sfruttare gli inevitabili spazi concessi dai ducali in 9 facendo arrivare con frequenza i palloni agli attaccanti.

Nulla di tutto ciò perché Bollini decide di sostituire Bocalon con Rosina togliendo un giocatore prezioso sulle palle alte. Utilizzando tra l’altro Rosina come esterno destro nella stessa posizione di Kijine. Scelta che onestamente lascia perplessi.

E così la Salernitana torna con un punto da Parma. Bottino magro per quanto successo nella ripresa. Nelle prime sette giornate di campionato sono già diversi i punti lasciati per strada dai granata. Sperando che non si trasformino in rimpianti nel corso della stagione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.