I fatti del giorno: lunedì 2 ottobre 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
CATALOGNA: HA VOTATO IL 42%, IL 90% DICE SI’ ALL’INDIPENDENZA
GOVERNO CATALANO: ORA DECIDE NOSTRO PARLAMENTO SE PROCLAMARLA

Con un’affluenza del 42%, ha ottenuto circa il 90% dei sì il
referendum tenuto in Catalogna per l’indipendenza dalla Spagna.
Sarebbero andati a votare il 55% senza le repressioni, secondo
il governo catalano. Madrid “ha scritto una pagina vergognosa”,
afferma Puigdemont. Il vicepresidente Junqueras afferma che
spetterà ora al parlamento catalano decidere se dichiarare
l’indipendenza. Rajoy oggi riunisce la direzione del Pp.
—.

TERRORISMO: FRANCIA, ACCOLTELLA A MORTE 2 RAGAZZE A MARSIGLIA
ISIS RIVENDICA. CANADA: TRAVOLGE FOLLA CON CAMION, 5 I FERITI

L’Isis ha rivendicato l’attacco di ieri a Marsiglia, dove un
pregiudicato nordafricano ha accoltellato a morte due ragazze di
17 e 20 anni prima di essere ucciso dalla polizia; avrebbe
gridato ‘Allah akbar’. In Canada un 30enne somalo si è lanciato
sulla folla con un camion, ferendo almeno cinque persone; a
bordo aveva una bandiera dell’Isis.
—.
SCONTRI AL G7 DI TORINO, ARRESTATO LEADER DI ASKATASUNA
RENZI CONTRO GLI AMMINISTRATORI M5S, DUELLO CON DI MAIO

Arrestato un leader del centro sociale Askatasuna per gli
scontri al corteo contro il G7 di Torino: è accusato di aver
picchiato un poliziotto. Renzi attacca gli amministratori M5s:
invece di schierarsi con la polizia rilanciano le immagini della
ghigliottina. Gli risponde Di Maio: le violenze non fanno parte
del nostro dna.
—.

COREA NORD, ITALIA ESPELLE AMBASCIATORE PYONGYANG
TRUMP: GENTILI CON ROCKET MAN PER 25 ANNI, MA IO NON FALLIRO’

L’Italia espelle l’ambasciatore della Corea del Nord e chiede
alla comunità internazionale di mantenere alta la pressione sul
regime nordcoreano. Essere stati gentili con ‘rocket man’ non ha
funzionato per 25 anni, ma io non fallirò: così Trump sul leader
Kim Jong-un. In Egitto maxisequestro di armi su un cargo con
equipaggio nordcoreano, dopo una segnalazione Usa.
—.

MIGRANTI, PAPA A BOLOGNA: QUI BUONA POLITICA E AIUTO
PONTEFICE VISITA HUB E BENEDICE IL SISTEMA EMILIA

Sviluppo e solidarietà: parla del ‘modello emiliano’ il Papa
nella visita a Cesena e Bologna, una città che – ha ricordato ai
migranti dell’Hub che ha visitato nel capoluogo – è stata la
prima in Europa 760 anni fa a liberare 5.855 schiavi. ‘Erano
tantissimi, eppure non ebbe paura, forse anche per ragioni
economiche: la libertà aiuta tutti e a tutti conviene’.
—.

SERIE A: JUVE STOP A BERGAMO, NAPOLI DA SOLO IN VETTA
OK INTER, LAZIO E ROMA. F1, A SEPANG VINCE VERSTAPPEN

Sette vittorie su 7 per il Napoli, che batte 3-0 il Cagliari ed
è da solo in vetta di classifica. Juve fermata 2-2 dalla rimonta
dell’Atalanta a Bergamo; Dybala sbaglia un rigore. L’Inter passa
2-1 a Benevento. Goleada della Lazio, che batte 6-1 il Sassuolo.
La Roma si impone 2-0 in casa Milan. Torino-Verona 2-2,
Chievo-Fiorentina 2-1 e Spal-Crotone 1-1. F1: a Sepang vince la
Red Bull di Verstappen, davanti a Hamilton e Ricciardo; Vettel
quarto. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.