Volley femminile: la P2P GIVOVA vince il Torneo di Palmi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dopo la vittoria in tre set nella gara di apertura con Marsala, la P2P GIVOVA batte anche Soverato in finale (3-1) e si aggiudica il Trofeo Golem Volley Città di Palmi.

Nel primo set, la P2P GIVOVA annulla due set point (dal 22-24 al 24 pari) e s’impone ai vantaggi, per 26-24. Yaremis Mendaro Leyva esplode il colpo del 25-24, poi è out l’attacco finale delle calabresi.

Replica immediata di Soverato che vince il secondo set: 8-25. Gara di nuovo in equilibrio e altalena di emozioni. La P2P GIVOVA si aggiudica il terzo set: sprinta a metà parziale con un doppio colpo di Quarchioni (12-9), trova con Moneta un prezioso mani fuori (20-16) e conquista la terza frazione con un attacco di Yaremis Mendaro Leyva: 25-21. E’ di marca irnina anche il quarto e decisivo set: 25-18.

La firma del capitano Strobbe in calce alla vittoria (3-1) della P2P GIVOVA su Soverato nella finalissima del Golem Volley Cup Città di Palmi. Questi, dunque, i parziali: 26-24, 8-25, 25-21, 25-18. Una bella soddisfazione per la squadra di coach Castillo e un buon viatico, in vista del debutto casalingo in campionato, in programma domenica 8 ottobre al Palasemprefarmacia.it di Capriglia, alle ore 17 contro Brescia.

Alla premiazione ha partecipato un’ospite d’eccezione, la campionissima Antonella Del Core, grande protagonista del volley italiano. Memorabile la sua ultima gara con la maglia azzurra a Rio de Janeiro, tra le lacrime e gli applausi, dopo aver riempito la gloriosa bacheca con due Coppe del Mondo, una World Grand Champions Cup, due Europei, quattro Champions League, una Coppa Cev oltre a numerosi titoli conquistati in Italia e all’estero nei club dove ha militato. Del Core ha posato per alcune foto ricordo con la squadra al completo e poi con il presidente della P2P GIVOVA, Franco Montuori.

La P2P GIVOVA ha portato a casa la coppa del “Città di Palmi” ed ha fatto anche incetta di premi individuali. Mvp Yaremis Mendaro Leyva. L’atleta cubana premiata anche come migliore opposta. Giorgia Avenia migliore alzatrice e Marilyn Strobbe migliore centrale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.