Salerno: appello per la fontana del degrado al Grand Hotel

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Doveva adornare l’ingresso del Grand Hotel Salerno, ma la sua installazione si rivelò subito un fallimento. La bella fontana, tra le idee più della nostra amministrazione comunale, alla prima raffica di vento mandò in bestia i passanti, costretti a un imprevedibile quanto scomodo .

Un altro flop del Comune, commentarono i cittadini, esausti ma sempre impegnati a fare gli scongiuri perchè . Invece è andata assai peggio. Si, perchè una volta svuotata dell’acqua zampillante, la simpatica fontanona è diventata un’interminabile discarica a cielo aperto. Bottiglie vuote, cartacce, cartoni di pizza e quant’altro vengono quotidianamente sversati nella vasca-contenitore.

Con buona pace dell’elegante approccio a turisti e relatori che l’Hotel riserva, con tariffe certamente non alla portata di tutti. Una situazione paradossale, che non è sfuggita al consigliere Giuseppe Ventura, promotore dell’ennesimo appello in consiglio affinchè quello sia sanato o…eliminato.

Potrebbe diventare una fioriera, con tanto di riservato ai vandali. Certamente, si è capito, non può essere quotidianamente ripulita. a stretto giro. Il tenace consigliere, che di recente si è battuto per la limpidezza del bando riservato ai curatori del verde pubblico, assicura che non si arrenderà.

Fonte Le Cronache oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Oltre le centinaia di migliaia di euro buttati per la fontana, il progetto prevede quello schifo con le barriere di cemento e la strada chiusa?
    Fallimento totale sia a livello progettuale che ornamentale ed il tutto è costato milioni di euro.

  2. In quell’area, tutto deve essere rivisto. La Lungoirno non può finire in quel modo : va fatto un sottopasso per superaro quel bruttissimo incrocio, sottopasso che sbocchi poi proprio nella fontana per poi dividere i flussi verso est e verso ovest. Quindi, quella fontana deve essere convertita in strada

  3. In attesa che qualche mente illuminata riprogetti questa opera incompiuta, ci terremo per chi sa quanti anni la fontana secca, le strade di collegamento col lungomare sbarrate, i blocchi di cemento, le transenne di metallo, la strettoia di via Torrione e il relativo parcheggio selvaggio.

  4. Hai forse dato un senso al tutto, chi ha progettato non ha colto il senso ad opera ultimata, ma dato che la zona é tra le più ventose di Salerno e di facile allagamento nutro dubbi sul sottopassaggio.

  5. non capisco perchè non riaprono la strada si potrebbe proteggere la fontana dal vento con pannelli Plexiglass !!!

  6. non solo la fontana, ma avete visto quel mostro in cemento in mezzo alla citta’ vergognoso

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.