Cadde dallo scooter, Angelo muore dopo 17 giorni di agonia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Muore dopo 17 giorni di agonia in ospedale il 56enne Angelo Grattacaso, il fabbro di Capaccio Paestum deceduto in seguito alla caduta dallo scooter avvenuta lo scorso mese lungo Via Porta Giustizia nell’area archeologica di Paestum.

Restano ancora da chiarire le cause e la dinamica dell’incidente.

Nonostante indossasse il casco, Grattacaso fu trovato infatti, dagli agenti della polizia municipale, in una pozza di sangue.

Le successive indagini non sono riuscite a definire se l’uomo abbia accusato un malore mentre era alla guida o se qualche veicolo gli abbia tagliato la strada.

Angelo Grattacaso lascia la moglie e due figlie.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.