Campagna: pollo crudo a mensa, l’ira delle mamme e le rassicurazioni del sindaco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La somministrazione di pollo crudo a mensa, agli alunni di una scuola di Campagna, ha scatenato le ire di molte mamme dei ragazzi che si sono sfogate a mezzo social postando le foto su facebook. Il fatto è accaduto martedì scorso. Ieri il sindaco Roberto Monaco è intervenuto sulla vicenda ed ha incontrato anche le mamme:

«Il sindaco ha parlato di una singola «anomalia» a carico della ditta che gestisce la mensa scolastica: «Una coscia di pollo cruda, una singola porzione-afferma stupito il primo cittadino questo è quello che è successo. Bastava chiederne la sostituzione, come si fa al ristorante, e il problema era risolto».

Monaco ha comunque rassicurato i genitori: «Continueremo a fare i controlli e a  segnalare alla ditta tutte le eventuali anomalie»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.