Dopo la rifinitura Bollini scioglierà i dubbi di formazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il match con l’Ascoli si avvicina a grandi falcate e mister Bollini tira un sospiro di sollievo. Non solo le condizioni di Pucino, ma anche quelle di Rizzo e Gatto sono in miglioramento e così, dopo Ricci, il trainer granata potrebbe ritrovare più di un elemento in tempo utile per la partita di sabato. Almeno per la panchina. Domani, infatti, nel corso della rifinitura il tecnico di Poggio Rusco scioglierà il dubbio relativo all’out di destra e, di conseguenza, anche quello relativo al partner di Minala in mezzo al campo.

Per il resto, invece, la formazione anti-Ascoli sembra già fatta. Con Bernardini, Tuia, Perico e Orlando sicuramente fuori per infortunio, Rossi, Radunovic e Kiyine in nazionale, mister Bollini sembra intenzionato a confermare la difesa a tre e a rendere più offensivo l’atteggiamento di base della squadra, pur senza perdere di vista le necessità di mantenere un certo equilibrio in fase difensiva. Davanti ad Adamonis (all’esordio dal primo minuto) dovrebbero giocare ancora Mantovani, Schiavi e Vitale. A sinistra sarà confermato Zito (di Asmah ormai si sono perse le tracce), al centro ci sarà sicuramente Minala.

Se Pucino potesse giocare dal primo minuto, il partner del camerunense sarebbe Odjer (con Ricci prima alternativa). Se, invece, il casertano dovesse partire dalla panchina, Odjer sarebbe in ballottaggio con Di Roberto per il ruolo di esterno (e Ricci giocherebbe in mezzo al campo, visto che serve dinamismo con questo spartito tattico e in questo momento Signorelli e Della Rocca non riescono ad assicurarlo). Sprocati, invece, agirà alle spalle di Rodriguez (che nella scorsa gara casalinga ha segnato una bella doppietta contro lo Spezia) e Bocalon (che è invece a digiuno da un mese). Rosina sembra destinato a partire ancora una volta tra le riserve, al pari di Cicerelli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Al di là dei problemi d’indisponibilità e di organico(centrocampisti incapaci di fare oltre due passaggi di seguito), è un allenatore mediocre e lo stà confermando in pieno anche in questo avvio di campionato, mai la stessa formazione e modulo di gioco………..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.