Luci d’Artista: ecco come lavora la Blachere illumination – VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
24
Stampa
La “Blachere illumination”, società francese classificatasi seconda al termine della procedura di gara indetta dal Comune di Salerno e che ha impugnato il provvedimento di aggiudica del bando che ha visto vincitore il gruppo capeggiato dalla Iren, annovera parecchie collaborazioni di prestigio.

Azienda storica, la cui esperienza è riconosciuta in tutto il mondo, è diventata leader mondiale nel settore delle illuminazioni e creazioni decorative interessandosi in passato dell’illuminazione della Torre Eiffel per il capodanno 2000, dell’illuminazione del centro di Dubai in occasione del suo Primo Festival delle luci e degli Champs Elysées.

Ha tra i vari eventi realizzato la Festa della Luci (La Fête des Lumières) di Lione che si terrà quest’anno dal 7 al 10 dicembre 2017 con alcune idee luminose che sarebbero potute essere applicate anche nella nostra città. Ecco come lavora la società che ha fatto ricorso al Tar e che rischia di far saltare questa edizione di Luci d’Artista prevista per il 3 novembre.

VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

24 COMMENTI

  1. È tutta un’altra cosa! Si vede che sono davvero professionisti questi francesi! Qui si pensa sono a fare favori ad amici invece…. Ma la storia la conoscono bene anche le pietre a Salerno!

  2. Chi è stato a Lione può immaginare la enorme differenza tra le luci d’artista e le sagre paesane. Con i francesi le luci avrebbero fatto un salto di livello notevole.

  3. Le luci cinesi di Enzo Todaro grande esperto di sagre paesane visto che non ha ancora imparato a parlare in italiano.
    Ma volete capire che dietro questo ricorso c’è la longa manu dei perbenisti e degli stellati che fanno di tutto per screditare questo evento.
    Lasciate organizzare a Todaro e vi troverete le case puzzolenti di braci di carne e carciofi o di formaggi.

  4. Io preferisco di gran lunga le lucine salernitane,che si possono comprare anche sul sito Alibaba per 6000 euro ,cadauna. Vergognatevi,banda di incapaci e collusi per aver dilapidato i ns. soldi per queste schifosissime lucine cinesi tarocche, degne del popolino ignorante salernitano.

  5. Concordo con formisano, queste sono più semplici ma d’effetto e di classe, le nostre sono un accozzaglia i luci e lucine pacchiane su km di reti metalliche.

  6. … a comprare qualcosa di strategico in quel paese?
    Sapete dove vi mandano?
    Per me è meglio che i soldi restino in Italia o meglio ai campani o meglio ai salernitani.
    Le luci sono un divertimento per bambini e popolani la cosa più bella è proprio il caos.
    La gente chic và a San Firmino a farsi incornare dal toro o a Taormina a farsi i bagni all’isola bella.
    Siete sempre gli stessi ciucci che vi incartate con la politica simile a quella del mio condominio.

  7. Non c’è che dire . Immagini di livello altissimo. Illuminotecnica avanzata che da spettacolo. Altro che ste 4 lucine cinesi.

  8. le luci di lione tutto un altro pianeta! altro che le luci nostrane con puzz di fritto e cuopperia!

  9. State sereni come al solito la cricca con due babà e una frittura di pesce risolve tutto… città sedata mentalità da grande paese

  10. la blachere lavora bene, ma non è amica ne dello sceriffo ne della sua cricca quindi rimarrà fuori dalle luci d’artista…a salerno solo babà e sfogliatelle. CHE FIGUR E MERD!

  11. X Cittadino delle 01,19
    Hai centrato tutto.il 90% di noi salernitani è stato solo alla sagra della laguna e ceci di Ogliara( tanto di rispetto anzi eccezionale) e per parecchi veramente la spiaggia di Santa Teresa e come Ipanema o zona imbarcadero e la nuova Nizza..Il megalomane oltre a giocare con le fritture gioca su questo.
    Rassegniamoci il figlio sarà il nuovo sindaco e non a caso se non sbaglio il fatto prese il 71% dei voti (mai numero fu più azzeccato)Rispondo già a quelli che diranno perché non te ne vai? Tutta la mia generazione è nata a Salerno Centro Storico quindi non sono un cafone venuto da fuori munnezz

  12. Queste sono luci d’artista sono professionisti, purtroppo se non sei amico degli amici non vai da nessuna parte, spero che l’opposizione tutti insieme siano capaci di fare in modo che finisce questo sistema ,senza fare accordi. Ora vediamo in commissione trasparenza cosa esce fuori.

  13. CERTAMENTE DI UN ALTRO LIVELLO NETTAMENTE SUPERIORE.CI SONO SICURAMENTE DIETRO ALTRI INTERESSI DIETRO,NON DIMENTICHIAMO CHE LA SOCIETÀ VINCITRICE DETIENE QUOTE IN SOCIETÀ PARTECIPATA COMUNALE.MA AL DI LÀ DI QUESTO,ALLE LUCI ARTISTA,QUESTO TIPO DI ILLUMINAZIONE CHE OGNI ANNO PROPONGONO,SONO OBSOLETE,SUPERATE,CHE FANNO SCENDERE IL LIVELLO DELLA MANIFESTAZIONE.BISOGNA CAMBIARE,FARE DI PIÙ,INNOVARE,PERCHÉ LE LUCI DI ARTISTA,QUESTA TIPOLOGIA DI LUCI SONO LA PREISTORIA!!!
    VEDRETE QUEST’ANNO SARANNO UN FALLIMENTO ANNUNCIATO

  14. ma il bando è per la progettazione o solo per l’istallazione? perchè se è per la solo istallazione, poco cambia

  15. Le luci dopo tutti questi anni sanno di minestra riscaldata sarebbe ora di organizzare qualcosa di diverso

  16. Qua di ‘grillino’ nel senso negativo del termine ci sei solo tu che vedi complotti ovunque. Longa manu di chi? I francesi hanno partecipato ad una gara pubblica, l’hanno persa secondo loro ingiustamente e hanno fatto ricorso, io non vedo nessun complotto, funziona così in tutto il mondo, se vinceranno il ricorso immagino dirai che hanno pure partecipato all’ 11 settembre e che le loro luci rilasciano scie chimiche. Sulla qualità dei loro servizi non si discute, purtroppo il bando ne teneva conto fino ad un certo punto, la parola d’ordine è risparmiare

    Mario

  17. Sono d’accordo con Francesco Centro Storico e la maggior parte di voi.
    Il problema è proprio questo, la maggior parte delle persone non è uscita con il naso al di là di Mercatello, purtroppo avremo questo carrozzone con a capo il figlio per altri 25 anni e poi in eredità ai nipoti e così via… come se fosse una vera e propria azienda di famiglia! Ma vi rendete conto imbambolati per due marciapiedi e una fontana …

  18. Per te è meglio che i soldi restino in Italia o meglio ai campani o meglio ai salernitani???
    Forse vivi in un altro mondo o fai finta di nulla… dopo tutti questi anni ancora non ti è chiaro come funziona?!
    Ai Salernitani non rimane un bel niente, nemmeno le briciole…

  19. Una domanda a tutti voi.Dai commenti che leggo qui ci sono tutte persone che a ragione (e io sono d’accordo) commentano questo sistema che si è creato a Salerno e che qui tutti osteggiano.Come mai allora vince sempre lui e la sua combriccola le elezioni??Sembra come ai tempi di Berlusconi, tutti negavano di votarlo ma alla fine vinceva lui

  20. io vivo qua e sono austriaco di Graz ma tu di strada ne farai poca al massimo potrai arrivare a Secondigliano dove qualcuno per nostra fortuna politica t’acconzerà l’ossa.
    Ai salernitani (gente per lo più antipatica, litigiosa, superficiali, presuntuosa e cattiva, meglio i napoletani) non DEVE rimanere niente solo la puzza di fritto e ai francesi neanche quella.
    A NUJE ce piace o’cuoppo e NON .

  21. Austriaco di Graz fai pace con il cervello invece si vede che tu di strada ne hai fatta molta…

  22. Di sicuro qualche salernitano ti ha preso a calci nel sedere. Cosa ci fai qua??? Innamorato delle lucine cinesi??? O per caso avrai aperto qualche cuopperia friggitoria o pasticceria al servizio??? Dimmi dove hai l’attività che passo a trovarti voglio proprio vedere le tue specialità!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.