Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola sabato 7 ottobre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

 

 

Ridateci le aule del Vicinanza. Con il trasferimento del Tribunale nella Cittadella si liberano gli spazi sottratti alla scuola. Genitori e docenti chiedono quei locali per la didattica da anni danneggiata.

Di lato: Sinistra divisa. Renzi tenta una svolta e fa l’ulivista

Scenari: Sfida giacobina in Catalogna Occorre capirla (di Giuseppe Foscari)

La foto notizia: La gara impugnata davanti al Tar. Fate luce sulle Luci. I francesi esclusi: «Acquisite i bozzetti che il Comune ci ha negato». Corsa contro il tempo per montare gli allestimenti: si teme un blocco.

Di spalla: “Serve alla casta”. De Luca demolisce la legge Severino.

La provocazione. Aboliamo l’abuso di ufficio. Ne fece le spese anche Gesù (di Giovanni Falci)

Cava, 3 anni e mezzo a Giovanni Sorrentino. Prestanome di Zullo

Taglio basso: Arriva Guerra alla Fondazione Ravello. Nominato segretario generale.

I box in alto: Caccia di casa il figlio perché è gay. Mamma condannata.

A Barcellona via le banche e le aziende. Verso nuove elezioni

Sport. Salernitana. Vittoria d’obbligo contro l’Ascoli. Bocalon ci sarà

Polvere di stelle. Piero Fraccapani difensore-terrore degli attaccanti

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

 

Luci d’artista, De Luca fa muro. I francesi al Tar, il governatore: gli farei pagare la penale. Poi l’ironia: «Gloria alla baguette». Braccio di ferro sul bando per le installazioni luminose, gli avvocati del Comune preparano la controffensiva

Di spalla: L’intervista. Blachere accusa «Negate le carte dei vincitori»

Ed ancora: L’organizzazione. Più parcheggi e vigili ecco il piano mobilità.

A centro pagina: Abusi sessuali sulla figlia della collega d’ufficio. Il processo inizia dieci anni dopo le violenze subite. Il calvario della ragazza iniziato all’età di sei anni rinviato a giudizio un 54enne.

La sentenza. Condannato l’imprenditore succube del boss

La foto notizia: Bersaglio Ascoli, Bollini suona la carica : «Sfida ad alta tensione, badiamo al sodo».

Di lato: Il potere, le nomine. Guerra a Ravello è il neo segretario della Fondazione. Il salto dell’ex assessore comunale «Obiettivo coesione istituzionale»

Ed ancora: L’analisi. Cilento e Vallo di Diano «fabbriche» di saperi per la sfida globale

Taglio basso: L’iniziativa. «Domenica di carta» all’Archivio di Stato

I box in alto: Il premio. GATTO E ALBERTI TRAME DELLA POESIA

Storie di cibo. CARAVELLA DI GUSTO L’ARTE DI DIPINO

La musica. IL PENTAGRAMMA SUL BALCONE

 

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

 

La camorra non uccise Persico. Cade l’associazione per il commando di morte che ammazzò “Coca Cola” a Rovella. Sconto di pena di 5 anni per Volpicelli, 4 anni per Mimmo ‘a mafia e Di Lucia. Decisione della Cassazione.

A centro pagina: Assunzioni sospette al canile di Ostaglio. Denuncia di un ex dipendente

De Luca attacca ancora Daouda Niang. “Il capo dei senegalesi pinguino da cacciare”

Salerno: l’inaugurazione della discorsia. “Uno scippo del Pd”. Consiglieri in rivolta

Taglio basso: Scafati. Cade e muore ex Carabiniere. Le figlie denunciano i soccorsi.

Cava de’ Tirreni. Barbuti contro Messina: “Tutto suo il fallimento”

Ci provano i granata ad accendere le luci. C’è l’Ascoli del salernitano Maresca, vietato sbagliare. In un post su Instagram Walter Zenga ricorda la sua esperienza con la Salernitana: “Di Prete, attaccante piccolo e veloce e con un tiro micidiale, mi fece 2 gol nei primi minuti. Chiesi il cambio e uscii dal campo piangendo”

 

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

LE PRIME PAGINE IN VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.