Salerno: dopo il trasferimento del tribunale genitori e docenti del Vicinanza rivogliono le aule

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Con il trasferimento del Tribunale nella Cittadella si liberano gli spazi sottratti alla scuola Vicinanza. Per questo motivo, genitori e docenti dell’Istituto di Corso Vittorio Emanuele chiedono la restituzione degli spazi sottratti alla scuola ed utilizzati per l’attività giudiziaria. A darne notizia il quotidiano La Città oggi in edicola

Il destino di quegli spazi resta incerto. Da giorni circola una indiscrezione circa l’utilizzo di alcuni locali per le attività dei giudici di Pace. Ecco perchà molti genitori e docenti chiedono di rientrare in possesso di quegli spazi per allargare l’attività didattica e migliorare la qualità della vita degli studenti

Lo spazio in questione non è rappresentato solo da aule ma anche dal cortile utilizzato per le attività giudiziarie e che potrebbe essere convertito in spazio per svolgere attività motoria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.