E’ morto Aldo Biscardi, lutto nel giornalismo sportivo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Lutto nel mondo del giornalismo sportivo. E’ morto oggi a Roma il giornalista e conduttore televisivo e radiofonico Aldo Biscardi.

Ne ha dato notizia Radio Montecarlo, emittente con il quale Biscardi, che avrebbe compiuto 87 anni il prossimo 26 novembre, ha collaborato. Diventato famoso per ‘Il processo del lunedì’, la trasmissione di dibattiti sul mondo del calcio ideata e lanciata nel 1980 da Biscardi che nel 1983 inizia a condurre in prima persona. Nato a Larino (Campobasso), Biscardi avrebbe compiuto 87 anni tra poco più di un mese.

GLI INIZI – Dopo la laurea in giurisprudenza all’Università Federico II di Napoli, il giovane Biscardi passa subito al giornalismo. Nel 1952 diventa collaboratore del quotidiano napoletano Il Mattino. Nel 1956 va al quotidiano romano Paese Sera e poi succede ad Antonio Ghirelli nella direzione delle pagine sportive, diventando caporedattore. Viaggia in tutto il mondo come inviato speciale, seguendo significativi avvenimenti sportivi internazionali. Ha seguito i mondiali di calcio dal 1958 ad oggi.

RAI – Entra in Rai nel 1979 come caporedattore. Vi rimane fino al 1983, raggiungendo la carica di vicedirettore del TG3. Nel 1980 lancia, su Rai 3, ‘Il Processo del Lunedì’, trasmissione di dibattiti sul mondo del calcio, soprattutto sul campionato di Serie A. Prima ne cura l’ideazione e la realizzazione, poi, nel 1983, passa alla conduzione in prima persona.

TELE+ – Biscardi lascia la Rai per TELE+, primo canale sportivo a pagamento in Italia, di cui è stato direttore responsabile della testata giornalistica sino al 1996. A TELE+ propone la stessa formula della sua nota trasmissione, ma ne cambia il nome, che diventa ‘Il processo di Biscardi’.

LA7 – Nel 1996 trasferisce ‘Il processo di Biscardi’ su Telemontecarlo, che nel 2001 si trasforma in LA7. Nel 2005, con la nascita del digitale terrestre di LA7, Biscardi diventa direttore della testata giornalistica sportiva di LA7 e direttore del canale sportivo La7 Sport. Dal 2006 il suo programma è andato in onda su 7 Gold per poi passare dal 2013 su T9 ed in seguito su un circuito di altre tv locali, e dal 2015 su Sport 1.

Vincitore di diversi premi, ha intervistato personaggi politici, del mondo della cultura e dello spettacolo. Dalla stagione televisiva 2008/2009, oltre a condurre il Processo, svolge anche il ruolo di inviato per il programma televisivo ‘Quelli che….il calcio’ di Rai 2.

fonte AdnKronos

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.